Acquaviva Picena, domenica 15 novembre nuovo appuntamento con l’associazione Palio del Duca

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PalioDi Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Ottima la riuscita delle varie manifestazioni che l’associazione Palio del Duca di Acquaviva Picena ha proposto nel corso dell’anno 2015.

Alta la partecipazione di spettatori alla Passio vivente, sacra rappresentazione della Via Crucis, svoltasi il sabato precedente la Domenica delle Palme e a Sponsalia,  – ossia la rievocazione storica di un matrimonio realmente celebrato in Acquaviva tra la nobile duchessa Forasteria di Acquaviva e Rinaldo di Brunforte, il nobile e potente conte francese molto legato a Federico II –  che, come da tradizione si svolge nelle vie principali del paese e nella caratteristica piazza delle Fortezza la prima Domenica di agosto.

Numerosa la partecipazione anche per il Palio dei bambini, l’ultimo sabato di maggio, che quest’anno per la prima volta ha visto anche la partecipazione dei ragazzi dell’Istituto scolastico di Monteprandone, oltre quelli di Acquaviva e Monsampolo del Tronto.

Poi il Palio degli Arcieri della Marca, giunto alla IV edizione, quest’anno ha avuto come cornice la splendida Fortezza di Acquaviva; tale evento ha soddisfatto un gremito  pubblico giunto da ogni luogo.

Infine il Nuovo Mercatino del Mercoledì di luglio e agosto ha visto una grande affluenza di acquavivani, ma anche di residenti nei paesi limitrofi e moltissimi turisti. L’associazione riunitasi il 27 ottobre 2015 in assemblea ordinaria dei Soci ha approvato il bilancio consuntivo dell’esercizio 2015. Nella stessa assise ha approvato anche  le manifestazioni dei prossimi due mesi. In collaborazione con le associazioni acquavivane, parteciperà alle festività per il santo patrono Niccolò in programma il prossimo 6 dicembre. Già definiti alcuni eventi: un Convegno su san Niccolò testimone della misericordia, la festa della polenta, il mercatino di Natale dei prodotti di artigianato creativo e prodotti tipici, la fochera la sera della vigilia e tanto altro. Al termine delle festività sono previsti fuochi pirotecnici. dal 5 all’8 dicembre, presso la sede di rappresentanza dell’associazione Palio del Duca, sita in via Marziale, si potrà visitare il museo storico dell’associazione. Ci sarà inoltre l’esposizione dei prodotti tipici di artigianato locale, una fra tutte le famose “Pajarole” ossia, cesti di paglia e vimini intrecciati. Tutto il paese sarà avvolto da un’atmosfera fuori dall’ordinario grazie anche alle bellissime luci natalizie che circonderanno Acquaviva. L’associazione Palio del Duca ricorda a quanti volessero partecipare che nella Sala del Palio, recentemente restaurata in via san Rocco, domenica 15 novembre 2015 in occasione della X Giornata della storia promossa dalla Federazione Italiana Giochi Storici, in collaborazione con la Fondazione Federico II di Jesi, si terrà il convegno “Strade e Viaggiatori nel Medioevo”. L’associazione è lieta di invitare chiunque avesse piacere a conoscere tratti di storia ormai quasi del tutto sconosciuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *