La Celebrazione eucaristica del “Dopo-Lourdes” e la Memoria dei Caduti delle Guerre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di lauretanum

MONTALTO DELLE MARCHE – È importante tornare sugli eventi della nostra vita e della nostra storia, siano essi molto piccoli e semplici, siano invece grandi e significativi per le Nazioni intere della Terra. Questi, e altri, i diversi motivi celebrativi che si sono incontrati nella Celebrazione eucaristica di Domenica mattina, 8 novembre, nella Basilica Concattedrale di Montalto.
Innanzitutto la celebrazione della Giornata del Ringraziamento, annuale circostanza per rendere lode al Padre, creatore del cielo e della terra, al termine del raccolto, per i frutti del suolo e per il lavoro sapiente e paziente dell’uomo, che ancora oggi, sulle nostre ubertose colline, accarezza con amore e dedizione la terra, eredità dei Padri e futuro delle nuove generazioni, per ricavarne alimento per sé e sostentamento per le Famiglie.

Una presenza speciale è stata quella dei fratelli e delle sorelle unitalsiani, che di ritorno dal Pellegrinaggio Nazionale a Lourdes, a circa un mese di distanza, si raccolgono per la Celebrazione eucaristica, nella quale elevano insieme, Ammalati, Dame, Barellieri, Medici e Cappellani, una supplica alla Bianca Signora di Massabielle, perché continui a vegliare sul cammino associativo e sulle singole persone e situazioni personali e familiari, che nel Pellegrinaggio sono state portate ai suoi piedi, nella Grotta benedetta. Infine il ricordo doveroso e grato dei Caduti di tutte le Guerre, nella vicinanza del Giorno dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *