VIDEO e FOTO Liceo Classico, Vescovo Carlo Bresciani: a che serve dire “io ho fede” e poi non lo si dimostra con i fatti?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Rosanna Novelli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Martedì 3 novembre studenti, genitori e docenti si sono riuniti nella Cattedrale “S.Maria della Marina” di S.Benedetto del Tronto per affidare al Signore il nuovo anno scolastico in una liturgia in latino e greco unica, coinvolgente ed emozionante.

Una partecipazione dei giovani, sin dall’inizio, così raccolta e silenziosa da suscitare  lo stupore ed il compiacimento del vescovo Carlo che ha presieduto la cerimonia e ha proposto  all’assemblea lì riunita, la domanda tratta dalla  lettera di S.Giacomo apostolo: ”Fratelli, a che serve se uno dice – io ho la fede – e poi non lo dimostra con i fatti?”.

Un esplicito invito, in questo mondo fatto solo di parole  che circonda i nostri giovani,  a dare concretezza alla fede che si afferma di professare poiché essa “da sola, se non si manifesta nei fatti, è morta”.

Con il commento alle parole del Vangelo di Matteo sulla fuga di Giuseppe e Maria in Egitto è stato ricordato dal nostro vescovo,  in un tema  di estrema attualità, come fu anche Gesù  profugo, in pericolo  di morte nella propria terra natia ed accolto e salvato proprio  lì dove i suoi padri furono resi schiavi, esempio questo  di pieno abbandono e fiducia ai comandi  del Signore.

La corale polifonica formata da studenti e docenti, accompagnata da strumentisti di tutto riguardo alunni anch’essi  del liceo, diretta dalla professionalità dell’ex allieva Lisa Colonnella e coordinata dal prof.Sciocchetti Ventidio, ha animato la liturgia e concluso con un concerto questo ormai irrinunciabile incontro, fortemente voluto ed apprezzato dalla dirigente scolastica prof.ssa Silvia Fazzini e che ha visto nel parroco don Armando Moriconi una sempre pronta e collaborativa disponibilità. 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *