Il Lido degli Aranci talent scout della comicità italiana

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

lidoGROTTAMMARE Bologna, Faenza, Arezzo e Roma: svelate  le quattro città italiane che ospiteranno le selezioni itineranti di cabaret amoremio 2016.

La storica associazione grottammarese muove i primi passi nel territorio nazionale, alla ricerca di nuovi talenti comici.

Occasione la finalissima del festival “Ridan  a Bologna”, organizzata dalla show girl Silvia Parma e svoltasi lo scorso 31 Ottobre nel capoluogo felsineo.

La kermesse comica ha visto l’affermazione del cabarettista pugliese Giovanni D’Angella ;  a suon di battute si è distinto tra diversi comici, tra cui i marchigiani Stefano Tosoni e Massimiliano Falcioni.

Ospite della serata l’acrobata argentina Gaby Corbo e l’umorista abruzzese Domenico Lannutti; insieme agli amici del Lido il comico teatino ha ricordato  l’indimenticabile vittoria al festival cabaret amoremio 2003.

Prossime trasferte saranno ad inizio anno il laboratorio capitolino Makkekomico, la prestigiosa scuola umoristica Sos Cabaret ad Arezzo ed il premio Alberto Sordi Città di Faenza.

Quattro appuntamenti in luoghi simbolo del cabaret italiano; oasi protette dove ideare e preservare l’ arte della comicità e dalle quali si cercherà di scovare la rosa dei possibili finalisti al concorso.

Soddisfatti gli associati Alessandro Ciarrocchi, Giuseppe Cameli e Ruggero Mignini insigniti del ruolo di giurati al festival bolognese:

“Valorizzare i talenti del nostro territorio e promuovere  la storicità  di cabaret amoremio: questi gli obiettivi che ci poniamo al fine di condividere con Enzo Iacchetti e la Città di Grottammare l’avanguardia dell’ umorismo italiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *