Zuppi e Lorefice: nuovi Arcivescovi a Bologna e Palermo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Zenit

Nuovi Arcivescovi Metropoliti per le Diocesi di Bologna e di Palermo nominati da papa Francesco. Sarà mons. Matteo Maria Zuppi, ausiliare per il settore Centro della Diocesi di Roma e incaricato ad interim del Centro per la cooperazione missionaria tra le Chiese della diocesi di Roma dal 2012, a succedere a Bologna al card. Carlo Caffarra, che lascia per raggiunti limiti d’età la guida dell’arcidiocesi assunta il 16 dicembre 2003. Mentre a Palermo, al posto del card. Paolo Romeo, subentra mons. Corrado Lorefice, del clero della diocesi di Noto e finora ivi Parroco di San Pietro e Vicario episcopale per la Pastorale.

Come si apprende da un comunicato dell’Arcidiocesi di Bologna, “il card. Caffarra ha espresso al Santo Padre, anche a nome dell’Arcidiocesi, la più viva gratitudine per la nomina del nuovo Arcivescovo, di cui sono note la fede e lo zelo pastorale, e all’Arcivescovo eletto il primo saluto dell’intera Arcidiocesi”. Il vicario generale di Bologna, mons. Giovanni Silvagni, “ha espresso al Cardinale Carlo Caffarra la commossa gratitudine della Chiesa bolognese per  il lungo e fecondo ministero pastorale impreziosito da un ricco magistero dottrinale, e  vissuto con totale dedizione e senza risparmio di energie per amore di Cristo e della Chiesa”.

Presentando la nomina del Pontefice ai vescovi ausiliari, ai parroci prefetti e a diversi fedeli della diocesi di Roma presenti il cardinale Agostino Vallini, vicario del Papa per la Diocesi di Roma, ha affermato che questa scelta “è un segno di attenzione e di fiducia del Papa verso i suoi collaboratori”. Ha poi confessato: “Proviamo un po’ di dispiacere perché perdiamo don Matteo per il lavoro pastorale, per la frequenza quotidiana”. Il cardinale ha quindi ricordato di quando mons. Zuppi, parroco nel Rione di Trastevere, si rese disponibile per altri incarichi e arrivò per lui l’opportunità della guida della comunità di Torre Angela, la parrocchia più popolosa di Roma. Poi, dopo poco più di un anno, la nomina ad ausiliare.

A Palermo, presso la sala Filangeri dell’Arcidiocesi, un lungo applauso ha accolto l’annuncio del card. Paolo Romeo del nuovo Arcivescovo di Palermo mons. Corrado Lorefice. “Non appena Corrado Lorefice ha conosciuto la scelta del Santo Padre ha avuto tanta trepidazione – ha detto Romeo – la stessa trepidazione che dobbiamo avere noi nell’accoglierlo”.

“Palermo rivolge un caloroso e bene augurante saluto di benvenuto al nuovo pastore della diocesi, esprimendo gratitudine a Papa Francesco per la attenzione rivolta alla Chiesa cattolica locale e, anche attraverso essa, alla nostra Città. Desidero al tempo stesso ribadire il mio grato saluto all’arcivescovo cardinale Paolo Romeo per gli anni trascorsi alla guida della Chiesa cattolica palermitana, con la richiesta e l’auspicio che voglia accogliere la cittadinanza onoraria della nostra città”. Questa la nota di Leoluca Orlando, sindaco di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *