Vicaria San Giacomo della Marca, torna la festa di Aulin

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DAulin 10i Floriana Palestini

DIOCESI – Come ogni fine ottobre, torna anche quest’anno l’appuntamento con la festa di “Aulin” per i ragazzi della vicaria di San Giacomo della Marca, un incontro nato dalla collaborazione tra alcune parrocchie ma che quest’anno si è allargato a tutti i giovani della vicaria. «Non si tratta di una serata “in opposizione a coloro che festeggiano Halloween” – affermano gli organizzatori dell’evento – ma di una proposta per riscoprire il valore cristiano della festa dei Santi. Oggi si scherza sul fatto che tutti festeggiano una festa che non è propria della nostra tradizione e che mette in risalto solo l’aspetto tetro della morte e non l’altra faccia della medaglia, cioè la comunione dei santi, la festa, la vita eterna; da qui il nome ironico Aulin».

In questa occasione i giovani possono riflettere su alcune tematiche complesse: dopo essersi soffermati sull’aspetto della morte e del morire come compimento della vita nell’incontro del 2013, sulla la santità come vocazione comune di tutti i battezzati nel 2014, il tema di quest’anno sarà quello della santità nel quotidiano, con un invito ai ragazzi a vivere la santità nella vita di tutti i giorni. In merito a questo argomento, i ragazzi potranno incontrare e conoscere le figure di santità di cui è ricca la nostra Chiesa locale: san Vito di Montalto, san Giacomo da Monteprandone, San Basso di Cupra Marittima, la Beata Maria Assunta Pallotta da Force. Il confronto continuerà attraverso l’ascolto di alcuni giovani che oggi declinano il tema della santità nella loro quotidianità, attraverso scelte concrete di impegno nel mondo del lavoro, della politica, dello studio, del servizio ai più deboli.

L’uscita parrocchiale terrà impegnati a Montalto i ragazzi e i loro educatori tra il pomeriggio di sabato 31 ottobre e la mattina del 1° novembre, quando i giovani parteciperanno alla celebrazione eucaristica della solennità dei Santi nella concattedrale di Montalto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *