Emma Silvestri di nuovo sul tetto d’Italia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO Emma Silvestri non finisce mai di stupire. In occasione della diciassettesima edizione del Memorial Rirì Angelini ad Ascoli Piceno, sigla la migliore prestazione nazionale dell’anno nei 600 metri nella categoria  Cadette con il tempo di 1’33”4 che migliora il precedente record stagionale nazionale di 1’34”79 detenuto dall’altra cadetta “doc” marchigiana Elisabetta Vandi.

Una leadership nazionale contesa da due straordinarie atlete, vanto dell’atleta marchigiana giovanile, entrambe vincitrici di un tiolo italiano in occasione dei recenti Campionati nazionali Cadette svoltisi a Sulmona, nello specifico i 1200 siepi per la Silvestri ed i 300 metri per la Vandi.

Emma ha incantato gli spettatori del Memorial con un assolo dirompente chiudendo gli ultimi 200 metri in 29 secondi, migliorando il suo precedente record personale di 1’35”21 e lasciando a ben 7 secondi la quotata atleta di casa Francesca Vallorani. Ottima terza l’altra Orange Lara Prosperi con il tempo di 1’41”2.

Tra i Cadetti, secondo posto di Alessandro Caccini negli 80 metri che si migliora con l’eccellente crono di 9”7, emulato dall’altro sprinter rivierasco Stefano Cugnigni che sigla il suo personal best con 10”4.

Robusti miglioramenti anche nei 1000 metri Ragazze con i due podi di Isabel Ruggieri, giunta seconda con 3’24”6 e di Anthea Pagnanelli terza con 3’30”3.

La stagione all’aperto giunge così al termine con l’ennesimo acuto di un’atleta vincente, quale Emma Silvestri, destinata nei prossimi anni a tenere alto il nome dell’atletica sambenedettese a livello nazionale e, ce lo auguriamo con il tutto il cuore, anche a livello internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *