Ban Ki-moon, Le Nazioni Unite, “lavorano per l’intera famiglia umana di sette miliardi di persone e hanno a cuore la terra, la nostra sola casa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
“Le bandiere nazionali sono un simbolo di orgoglio e patriottismo in qualsiasi Paese del mondo. Ma c’è solo una bandiera che appartiene a tutti noi. Essendo cresciuto durante la guerra in Corea, la bandiera blu delle Nazioni Unite ha rappresentato un simbolo di speranza”. Ban Ki-moon, segretario generale Onu, rivolge un messaggio per la Giornata mondiale delle Nazioni Unite: si tratta, fra l’altro, del 70° “compleanno” dell’Onu, fondato il 24 ottobre 1945. “Sette decenni dopo la fondazione, le Nazioni Unite continuano a essere una fonte di ispirazione per l’umanità intera. Ogni giorno” esse “nutrono gli affamati e danno un rifugio a chi è stato costretto a fuggire dalla propria casa”, osserva il segretario generale. “Le Nazioni Unite vaccinano bambini che altrimenti morirebbero a causa di malattie prevenibili”, “difendono i diritti umani per tutti, senza distinzioni di razza, religione, nazionalità, genere o orientamento sessuale”. Ban Ki-moon osserva: “I peacekeeper sono in prima linea nei conflitti; i nostri mediatori portano i belligeranti al tavolo della pace; i nostri operatori umanitari si confrontano con rischiosi scenari di guerra per portare un’assistenza che salva vite umane”.

 

banKi Moon. Ed è il personale” Onu, “così variegato e talentuoso, che aiuta a dar vita alla Carta”. Il settantesimo anniversario “è il momento di riconoscere il loro impegno – e di onorare i tanti che si sono sacrificati nel compimento del proprio lavoro. Il mondo affronta molte crisi, e i limiti dell’azione collettiva internazionale sono dolorosamente chiari. Tuttavia, nessuno Stato o organizzazione può lanciarsi da solo nelle sfide di oggi”. Ban Ki-moon conclude: “I valori senza tempo della Carta delle Nazioni Unite devono rimanere la nostra guida. Il nostro dovere è di unire le nostre forze e di servire ‘noi, i popoli’”. Per celebrare l’anniversario, i monumenti e gli edifici di tutto il mondo saranno illuminati di blu Onu. “Che questo fondamentale anniversario ci consenta di riaffermare con forza il nostro impegno per il futuro migliore e più luminoso per tutti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *