Terza giornata sistina al Teatro dell’Arancio di Grottammare: “Il Reliquiario di Montalto donato da Sisto V”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – E’ giunto al terzo ed ultimo appuntamento il ciclo di conferenze dal titolo ‘giornate sistine’, nate con l’intento di approfondire i molteplici e vari aspetti del Pontefice Sisto V nato a Grottammare e originario di Montalto Marche.

I titoli delle due relazioni di domenica 25 ottobre, alle 17.30 sono i seguenti:
Il Reliquiario di Montalto donato da Sisto V: il degrado, il restauro dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze e le attuali cautele di conservazione, a cura della dott.ssa Paola Di Girolami, direttrice dei Musei Sistini del Piceno e Le notizie non ufficiali della vita quotidiana di Sisto V nel primo anno di pontificato a cura di Mons. Vincenzo Catani archivista e Presidente dei Musei Sistini.

La prima relazione approfondirà il restauro, effettuato recentemente dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, del preziosissimo reliquiario di Montalto donato dal Papa alla ‘sua patria carissima, come lui stesso fa incidere nell’oggetto. Un oggetto tempestato di gemme, zaffiri, rubini e smalti che ora si possono ammirare in tutto la loro bellezza. La seconda relazione è un vero e proprio inedito e sarà tutta volta a scoprire gli aspetti non noti e più segreti della vita quotidiana di Papa Sisto V.

Musei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *