Una delegazione della Repubblica dell’Angola in visita a San Benedetto del Tronto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

FaniniSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata di sabato 17 ottobre una delegazione della Repubblica dell’Angola è stata accolta in Comune e ricevuta dal vice sindaco Eldo Fanini.
Giunta in rappresentanza dell’ambasciatore dell’Angola in Italia Florencio de Almeida, che nei prossimi giorni sarà presente nel territorio, la delegazione ha espresso il desiderio di rinnovare una cooperazione con l’Italia che passi attraverso la città di San Benedetto del Tronto.

“Ringrazio sua eccellenza l’Ambasciatore per l’opportunità di essere qui – ha affermato il funzionario consolare Conceição Do Amaral Gourgel – credo che questo incontro sia un punto di partenza per dare continuità alla cooperazione tra i nostri paesi che ha origini storiche antiche e che desideriamo rafforzare.”

“San Benedetto è una città che nel tempo ha accolto molti angolani – spiega Joaquim João Polo, Presidente dell’Associazione Angolana di San Benedetto del Tronto – negli anni 80 e 90 ci sono stati rapporti piuttosto stretti per quanto riguarda la pesca e l’agricoltura. Io stesso sono uno dei pionieri di questa collaborazione e devo gran parte della mia formazione all’accoglienza ricevuta. L’Angola è oggi in un momento fondamentale del suo sviluppo: si sta cercando di diversificare l’economia aprendosi ad altri settori, come quello del turismo. Per questo speriamo di sviluppare al più presto dei progetti più concreti.”

Soddisfazione per il vice sindaco Eldo Fanini che ha assicurato la massima collaborazione con l’associazione angolana locale e salutato i suoi ospiti donando loro un volume e delle stampa sulla città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *