“Tutti in carrozza” parte il treno di Acquaviva Picena

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Patrizia Neroni

ACQUAVIVA PICENA – Domenica 11 ottobre ad Acquaviva Picena, i bambini, i ragazzi e i giovani accompagnati dalle famiglie, hanno dato inizio all’anno catechistico 2015/2016. Immaginando la Chiesa come una “stazione di partenza” tutta la comunità si è radunata alle 9:30 al portone d’ingresso, dove si è svolta l’introduzione alla Messa, inizio del “viaggio” verso Gesù. Durante la celebrazione, presieduta dal parroco don Alfredo con l’assistenza del diacono Giovanni e animata dal coro dei bambini, è stato presentato lo slogan ACR dell’anno associativo 2015/2016: “Viaggiando verso te”. Ogni educatrice ha impersonato il capotreno del proprio gruppo, mentre Michele, un generoso collaboratore, da buon capostazione ha dato il via a questo viaggio con il suono di un fischietto. A loro volta i gruppi di catechismo sono diventati binari, ognuno riferito all’anno del proprio cammino di fede.
Nell’ambientazione non sono mancate valige, biglietti, tabellone di partenze e arrivi e altro ancora. Durante l’omelia il parroco ci ha fatto riflettere del come seguire Gesù non è facile, a volte abbiamo la tentazione di scendere dal treno, non sapendo che la gioia che deriva nell’arrivare a destinazione insieme a Lui, che ci sostiene ad ogni difficoltà, è immensa ed è più grande di qualunque ricchezza e potere. Don Alfredo ha poi impartito una speciale benedizione alle educatrici e agli animatori, invitandoli ad essere solide guide nella fede per ciascun ragazzo a loro affidato. Al termine della celebrazione, mentre i ragazzi con gli animatori del gruppo dopocresima, si divertivano sul piazzale antistante la Chiesa con giochi inerenti al tema dell’anno, le educatrici con alcuni collaboratori intavolavano un ricco buffet.
A tutti i bambini e ragazzi l’augurio di un buon viaggio, ammirando dal finestrino le meraviglie del Signore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *