Parrocchia Sacro Cuore di Martinsicuro: Vangelo e vita vissuta si intrecciano nel cammino formativo dei ragazzi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Don PatrizioDi Rossella Di Donato e Silvio Giampieri

MARTINSICURO – Nella Parrocchia Sacro Cuore di Martinsicuro, ha avuto luogo un incontro rivolto ai ragazzi del primo anno del catechismo in preparazione al sacramento della Cresima, facenti parte delle classi scolastiche di primo e secondo superiore.

Il Parroco Don Patrizio Spina, con la sua affabilità, ha accolto i giovani presentando i catechisti Ornella e Roberto con Silvia e Rossella.

È stato rivolto loro un sentito ringraziamento per aver scelto questo tipo di percorso formativo ed è stata poi introdotta l’icona biblica di riferimento per l’anno in corso, poiché il cammino prevede, infatti, di seguire la traccia suggerita ai giovanissimi di Azione Cattolica.

L’ambiente familiare ed accogliente creatosi sin da subito grazie alle parole di don Patrizio, ha messo immediatamente a loro agio i ragazzi tanto che, dopo poco, hanno iniziato ad interagire tra loro e con gli educatori.

Dal canto suo il Parroco ha saputo stimolarli adeguatamente, facendo riferimento alla sua esperienza personale, in modo particolare attingendo ai ricordi dell’adolescenza, quando la paura di non essere accettato dai coetanei era più forte, e le relazioni amicali tanto desiderate erano più difficili da instaurare.

Così anche ne è scaturito il paragone tra la “fretta” che provava nel fare le cose che più amava e desiderava e quella che ebbe Maria nel suo muoversi a far visita alla cugina Elisabetta, la quale provò un grande stupore nel vedere la parente che aveva affrontato un lungo e pericoloso viaggio per lei… quello stesso sentimento che è possibile sperimentare nel venire accolti, ad esempio, in un nuovo gruppo di amici.

Di sicuro questo vivido intreccio con il dato biografico, ha trasmesso ai giovani quanto sia attuale il messaggio del Vangelo, facendo partire nella direzione giusta il loro cammino di fede di quest’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *