Maltempo, attiva la task force del Comune

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

riunione GaspariSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alla luce della allerta meteo per oggi, sabato, con precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o di temporale, venti forti lungo la costa e mare molto mosso, il Sindaco Giovanni Gaspari ha attivato la task force del Comune contro il maltempo.

Al tavolo tenutosi ieri mattina, venerdì 9 ottobre, erano presenti oltre al Sindaco, al vice sindaco Eldo Fanini e all’assessore Leo Sestri, il consigliere Gianluca Pasqualini, il Segretario Generale Edoardo Antuono, i rappresentanti di CIIP, Azienda Multi Servizi, Picenambiente, Start spa, Polizia Municipale, Protezione Civile comunale e tecnici del settore lavori pubblici.

Già dalla tarda serata di ieri e nella giornata di oggi, squadre della CIIP hanno effettuato una preventiva verifica dei sollevamenti della linea fognaria e di azionamento delle pompe idrauliche dei sottopassi cittadini che verrà completata nel primo pomeriggio. LA CIIP ha assicurato la reperibilità di tecnici, operai e mezzi durante le ore di criticità.

Saranno reperibili agenti della Polizia Municipale, due squadre di operai della AMS e del Comune e ovviamente volontari della Protezione civile che, in caso di necessità, svolgeranno servizio di pronto intervento.

Nel corso del confronto è emerso il problema della pulizia delle caditoie. E’ stato ricordato che si provvede periodicamente alla disostruzione da detriti, rifiuti e fogliame, ma che è indispensabile la collaborazione dei cittadini affinché prestino attenzione agli scarichi in prossimità delle loro abitazioni, anche in considerazione del fatto che le previsioni indicano un aumento del vento che potrebbe spostare materiale capace di ostruire i tombini.

“Chiediamo ai cittadini di collaborare – dichiara Gaspari – evitando, per quanto possibile, di usare il mezzo privato nonché di prestare massima attenzione alla segnaletica mobile come transenne e cartellonistica stradale che potrà essere collocata laddove necessaria. Tutti devono poi mettere in sicurezza oggetti e materiali non ancorati al suolo potenzialmente pericolosi per la pubblica incolumità”.

L’evoluzione del tempo verrà seguita costantemente sia attraverso le previsioni della Protezione Civile Regionale, sia con i bollettini meteo probabilistici emessi del prof. Massimiliano Fazzini. Ovviamente, qualora le condizioni meteorologiche dovessero nuovamente peggiorare, sarà data massima diffusione ad ogni informazione utile.

Ricordiamo che il numero telefonico della sala operativa della Protezione civile è 0735/781486 e quello della Polizia Municipale è 0735/594443.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *