TV2000, da domenica 11 ottobre torna “Il Mondo insieme” con Licia Colò

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

tv2000“La cosa che mi ha dato più gioia è quando, prima di cominciare a pensare a questo programma, il nostro direttore di rete, Paolo Ruffini, non mi ha parlato di numeri ma di qualità e prestigio. È stata la prima volta dopo 33 anni di televisione”.
Lo ha detto la conduttrice e autrice televisiva, Licia Colò, durante la presentazione alla stampa della seconda edizione della trasmissione “Il Mondo insieme” in onda da domenica 11 ottobre su Tv2000. “Quando Papa Francesco ha scritto l’enciclica ‘Laudato si’’ mi sono commossa e mi ha reso ancora più orgogliosa del lavoro che ho svolto per anni. Le sue parole – ha aggiunto – sono un faro portante per noi che lavoriamo per questa trasmissione”.
Nel presentare il programma, la conduttrice ha confermato la formula della scorsa edizione, basata sui racconti delle persone comuni e le interviste e i servizi per scoprire gli angoli più belli del pianeta. “Avremo ospiti importanti – ha precisato – come il premio Nobel per la pace o i personaggi che fanno tanto per l’ambiente”. L’ospite della prima puntata sarà la cantante lirica coreana, Sumi Jo, che “racconterà la sua vita, a partire dall’infanzia povera fino alla fuga in Italia dove è stata adottata da una famiglia che, con l’esempio quotidiano, l’ha fatta diventare cristiana e una donna serena oltre che di successo”.

“Sempre nella prima puntata – ha proseguito Licia Colò – avremo anche Kevin Richardson, il più grande esperto di leoni che racconterà il rapporto fra l’uomo e questi animali”. Novità di questa edizione sarà lo spazio intitolato “Registi del mondo cercasi”, un talent dedicato ai giovani registi, condotto da Giuseppe Pinetti. I tre tutor che seguiranno i concorrenti saranno la stessa Licia Colò e i documentaristi Sofia Rinaldo e Alessandro Antonino. “Parteciperanno persone che hanno la passione per la documentaristica – ha concluso la conduttrice – e i vincitori faranno parte della squadra del programma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *