“Emergenza lavoro, ludopatia, sovraindebitamento, usura” : convegno della Fondazione mons. Traini

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – La “Fondazione Mons. Francesco Traini contro l’usura Onlus” organizza per venerdi 9 ottobre dalle ore 17.00, un convegno regionale sul tema “Emergenza lavoro, ludopatia, sovraindebitamento, usuraA3_convegno emergenza lavoro” presso il centro culturale Kabina Welcome, a Porto d’Ascoli.

La fondazione contro l’usura, di cui Edio Costantini è attualmente il presidente, s’impegna da anni a sostenere le situazioni di difficoltà, dovute a un sovraindebitamento che porta a ricorrere a forme di usura, garantendo con fondi statali, l’opportunità di accesso al credito ai cosiddetti soggetti “non bancabili” a tassi di interesse favorevoli.

Queste situazioni sono diventati un elemento di forte criticità e con dimensioni preoccupanti per la vita di molte famiglie: la perdita o la mancanza di lavoro o un fallimento, una condizione di separazione familiare, l’illusione del gioco d’azzardo, sono alcuni dei fenomeni che conducono verso esperienze di disperazione e portano a rivolgersi, molto spesso nella solitudine, a usurai. Nell’emergenza di queste famiglie la fondazione interviene garantendo il diritto al credito per ridare fiato e la speranza di poter uscire dalle difficoltà, ma anche per far sentire le famiglie parte di una comunità che si prende cura di tutti. Occorre, però, anche accendere un’attenzione sinergica di tutta la comunità sociale e chiedere politiche che promuovano una nuova cultura socio-economica e del lavoro, attenta alla persona, attivando forme solidali e fiduciarie. È necessario trovare insieme percorsi da attivare per riformare e rieducare l’ambiente e la società in cui viviamo. Delicate e urgenti quindi le questioni in campo in questo convegno, che dopo il saluto del sindaco Gaspari e del vescovo Bresciani, vedrà tra gli altri, l’intervento di don Don Andrea La Regina, Responsabile dell’Ufficio Macroprogetti di Caritas Italiana, su una delle possibili risposte al credito, come il microcredito.

Kabina
Kabina Welcome, centro culturale

Significativo anche il luogo dove si svolge il convegno, dato che il centro culturale Kabina Welcome, si presenta come uno spazio dove sperimentare l’accoglienza e l’efficacia socio-educativa di un luogo conviviale, punto d’incontro intergenerazionale e di esperienze diverse, che condividono la stessa passione per la persona. Percorso concreto per provare a ristabilire relazioni fiduciarie e comunitarie, per contrastare certi fenomeni frutto della crisi socio-economica che stiamo attraversando.

Per informazioni http://www.fondazioneantiusuramonstrainionlus.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *