Cardinale Ravasi “Stimolare nella politica la riflessione”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Ravasi“Stimolare nella politica la riflessione” sull’uomo che “è l’unico essere per cui la vita rappresenta un problema” è l’obiettivo del documento “Linee propositive sulla relazione di cura”, che questa sera verrà presentato al Senato.

Lo ha detto il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura e promotore del Cortile dei gentili (www.cortiledeigentili.com, inaugurando a Palazzo Zuccari il convegno “I doveri della medicina, i diritti del paziente”, promosso dalla Fondazione del “Cortile” il cui Comitato scientifico ha elaborato il documento.
Ieri, ha spiegato il cardinale, “affrontiamo una delicata questione antropologica, consapevoli che la creatura umana è estremamente complessa”. “L’uomo è un microcosmo nel quale la fisica già si perde – le cellule del corpo umano secondo un’indagine dell’Università di Bologna sono 37 trilioni – ma se la realtà fisica è molto complessa, lo è molto di più la natura esistenziale: l’uomo è l’unico essere per cui la vita rappresenta un problema”.
Richiamando una celebre affermazione di Konrad Adenauer: “il cielo è uguale per tuti ma l’orizzonte è diverso per ciascuno di noi”, Ravasi ha concluso: “Il lavoro compiuto dal Comitato con molta pazienza è prezioso perché entra nell’interno di uno di questi nodi roventi ed è bello che alla fine le voci diverse abbiamo trovato almeno un’armonia, una sintonia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *