Il Vescovo di Senigallia compie 50 anni di ordinazione sacerdotale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Oggi, alle ore 21, nella cattedrale di Senigallia ci sarà una Santa Messa di ringraziamento per il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale del vescovo di Senigallia, monsignor Giuseppe Orlandoni. Nato a Castelfidardo (An) il 12 marzo 1939, è stato, infatti, ordinato sacerdote per la diocesi di Recanati (Macerata) l’11 settembre 1965 da monsignor Emilio Baroncelli. Il 21 gennaio 1997 è stato nominato da Papa Giovanni Paolo II vescovo di Senigallia, come successore di monsignor Odo Fusi Pecci. Il 5 aprile dello stesso anno è stato consacrato vescovo. Ha fatto ingresso nella diocesi di Senigallia, dando inizio al suo ministero episcopale, il 13 aprile 1997.
Nell’esercizio del ministero episcopale ha promosso la missionarietà della Chiesa con particolare attenzione alla pastorale giovanile, alla pastorale familiare e alla pastorale sociale della carità. “In un mondo che cambia e che presenta sempre nuove sfide alla fede e alla Chiesa, per orientare il cammino pastorale e in particolare per definire i compiti del servizio sacerdotale non si può fare a meno di una bussola sicura, che ci è offerta dallo stesso Concilio Vaticano II – afferma monsignor Orlandoni -; si deve anche considerare l’insegnamento dei Papi che si sono succeduti; oggi in particolare non possiamo prescindere dall’insegnamento di Papa Francesco in unione con tutti i vescovi della Chiesa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *