San Benedetto, oltre 300 atleti provenienti da ben 21 Paesi per Campionati del mondo di Subbateo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SubbatteoSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oltre 300 atleti provenienti da ben 21 Paesi daranno vita sabato 12 e domenica 13 settembre ai Campionati del Mondo di Subbuteo calcio da tavolo a San Benedetto del Tronto.
Le delegazioni nazionali sono già iniziate ad arrivare nella tarda serata di mercoledì e quelle che resteranno più a lungo andranno via nella mattinata di martedì. Tra accompagnatori, tecnici e dirigenti, saranno tra 700 e 1000 le persone che soggiorneranno nella Riviera delle Palme. Una piacevole coda della stagione turistica per gli operatori.

Dal punto di vista prettamente tecnico la manifestazione si annuncia di altissimo livello. E’ una delle Fistf World Cup più partecipate della storia della disciplina e vede ai nastri di partenza tutti i giocatori più forti del mondo. Dodici i titoli in palio, individuali e a squadre nelle categorie Open, Veteran, Under 19, Under 15, Under 12 e Ladies.

Non solo saranno presenti tutte le nazioni europee in cui storicamente il Subbuteo è più diffuso (oltre all’Italia, Spagna, Belgio, Malta, Portogallo, Francia, Germania, Austria e così via), ma ci saranno anche atleti provenienti da Paesi “emergenti” per questa disciplina come Stati Uniti, Giappone, Tunisia e Hong Kong. Insomma una vera e propria kermesse mondiale. L’Italia, come sempre, si presenta alla competizione con grandi ambizioni. La delegazione sarà complessivamente composta da un centinaio di persone.

“Ancora una volta diciamo grazie a San Benedetto del Tronto – afferma il presidente della federazione italiana, Beppe Battaglia – per la splendida accoglienza. La Riviera delle Palme si conferma la città ideale per ospitare le grandi manifestazioni di Subbuteo: un ottimo impianto sportivo, strutture alberghiere e di ristorazione di altissimo livello e grande cordialità. Speriamo di ringraziare la città a suon di medaglie d’oro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *