L’arte del Piceno vola in Giappone

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CarloI maestri concertisti giapponesi Toshiaki Hayashi (violoncello) e Yuka Hayashi (pianoforte) e la coordinatrice dell’evento Mirella Ruggieri ricevono da Carlo Gentili il testo del Manifesto Dinamico Disarmonista, l’ avanguardia artistica italiana. Riporteranno ad Osaka i colori del movimento artistico italiano coordinato in collaborazione con Carlo Damiani.

Definito “la punta di diamante dell’arte moderna”, Il Disarmonismo internazionale è attivo in 7 Paesi al mondo (Polonia, Giappone, Spagna, Olanda, Irlanda, Italia e Belgio) ed in Brasile, Moldavia, Cina  cominciano conoscerci. Un Marketing impressionante con centinaia di articoli pubblicati …”Il lavoro da fare è immenso e gratificante- precisa Gentili, l’ideatore dell’iniziativa-: spazi enormi da conquistare, territori sconfinati da “colorare” con le nostre intuizioni, con le nostre fantasie, con la nostra energia.  Piotr Mitera​ primo artista ad aderire da Koronowo,   Ciro Marra​  (artista da Valencia- Spagna),   Sabrina Melusine Raineri​  (artista da Dublino), Daniela Coppola​. (Miami- USA). Romina Mobrici​ (Amsterdam)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *