Anche le parrocchie della nostra diocesi sono pronte a rispondere all’appello di Papa Francesco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Don Dino PirriDIOCESI – Anche le parrocchie della nostra diocesi sono pronte a rispondere all’appello di Papa Francesco.
Leggi Papa: “Per il Giubileo ogni parrocchia, monastero e santuario d’Europa accolga una famiglia di profughi”

La Chiesa Italiana sta verificando le modalità con cui le realtà ecclesiali potranno ospitare i profughi presso le proprie strutture.

Nel contempo le realtà della diocesi hanno iniziato a dare la propria disponibilità.
La prima a rispondere pubblicamente all’appello è stata la parrocchia Madonna della Speranza di Grottammare che attraverso il suo Parroco Don Dino Pirri dichiara: “le parole del Papa sono chiare: in occasione del giubileo ogni comunità parrocchiale dovrà ospitare una famiglia di profughi.
La nostra comunità ha mille motivi, ma che non siano scuse, per dire: non è possibile. Non abbiamo spazio, non abbiamo soldi, altri si devono occupare di queste cose…
Ma la parola del Vangelo, più che la richiesta del Papa, ci costringe a rispondere che anche se è impossibile, però si deve. Con l’aiuto della Provvidenza, si deve!
In queste settimane proveremo a trovare soluzioni. Chi ha qualche idea può comunicarla in parrocchia. Le grandi difficoltà economiche non possono giustificare l’indifferenza.
Spero che molti si sentano chiamati in causa.”

One thought on “Anche le parrocchie della nostra diocesi sono pronte a rispondere all’appello di Papa Francesco

  • 8 settembre 2015 at 12:59
    Permalink

    Giustissimo bravo don Dino!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *