Quartiere Salaria in festa 5 e 6 settembre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

A conclusione dell’estate il Quartiere Salaria, a Porto d’Ascoli, torna a riproporre la Festa della Giara, alla sua 15esima edizione. Il quartiere si ritroverà a far festa al parco “La Giara” nei giorni del 5 e 6 settembre, per passare due piacevoli serate all’insegna della musica, buona cucina e buona compagnia. Promosse dal Comitato di Quartiere, l’Associazione Salaria e con il patrocinio del Comune di San Benedetto, le due serate vogliono essere una festa a misura di famiglia, con diversi intrattenimenti e il 11873496_10206383854107182_7809628342735105418_ncoinvolgimento delle persone del quartiere stesso. Ci saranno i giochi per i bambini organizzati dalla cooperativa Tangram il giorno 5 settembre dalle ore 17:00 alle ore 19:00, l’esibizione di pugilato con il campione italiano, originario del quartiere, Roberto Bassi, l’esibizione di danza organizzata dall’associazione “Progetto danza”, nella serata di domenica 6 il torneo di burraco, che premierà le prime cinque coppie vincitrici con ricchi premi (l’iscrizione è di 5,00 euro a persona). L’offerta gastronomica prevede poi la tradizionale pecora alla callara oltre a gustosi primi piatti e altre specialità. Nella serata di sabato Sabrina Galli, anche lei residente nel quartiere, leggerà e presenterà alcune poesie del suo libro “Liberi Orizzonti” accompagnata dalla musica del pianoforte.

Sarà anche l’occasione per vivere il parco dove si sta ultimando un chiosco, come punto di ristoro e di ritrovo del quartiere e di chi frequenta il parco “La Giara”, così chiamato perché in una via della zona, via 2 Giugno fu ritrovato un grosso dolium, la giara, che oggi è possibile vedere al Museo del Mare di S. Benedetto dove è conservato, simbolo di una storia antica e vitale della zona.

“Vogliamo che il10407200_10204805252803136_7173877847552101548_n parco possa essere un punto di incontro” dichiara il presidente del comitato di quartiere Marco Laudi “E la festa vuole essere uno strumento efficace per far si che questo nostro quartiere non si riduca ad grosso dormitorio, ma una realtà vissuta. La festa di quartiere nasce per la semplice voglia di incontrarci di conoscerci e riconoscerci. Tutte le persone che hanno lavorato per prepararla, come semplici cittadini organizzati, lo stanno facendo perché convinti che il nostro futuro dipende da noi, dalla nostra attenzione agli spazi comuni, se non mettiamo un po’ del nostro tempo lavorando per questa zona, le decisioni di come si svilupperà questo quartiere le prenderanno altri che qui non vivono e che senza la nostra presenza non possono conoscere le reali problematiche che ci riguardano se non in senso generale.”

La festa di un quartiere può quindi diventare occasione per incontrarsi, rigenerare i legami sociali fra vicini e sentirsi così parte del proprio quartiere come cittadini attivi

 

One thought on “Quartiere Salaria in festa 5 e 6 settembre

  • 6 settembre 2015 at 06:55
    Permalink

    Sarà presente anche l’Associazione di San Benedetto del Tronto “I TITANI RisiKo! Club” con tavoli dimostrativi dalle 18.30 e verso le ore 20.30 una partita “reale” tipo club / torneo.
    Poi ancora tavoli demo tutta la serata.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *