Carlo De Benedictis espone in Palazzina

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

mostraSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dal 5 al 15 settembre, alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto, sarà visitabile la mostra “Carlo De Benedictis, il Neopurismo nell’Arte contemporanea” curata da Giancarlo Bassotti.

L’artista è nato a Fano (PU) nel 1950 e qui esercita la professione di medico di base, ma la sua vera passione è la pittura che coltiva fin da ragazzo. Nel corso degli anni ha esposto numerose mostre personali e collettive.

Scrive Giancarlo Bassotti nel testo di presentazione della mostra “Carlo De Benedictis concepisce l’arte come uno strumento di analisi, come azione sul piano della cultura in senso lato, come interpretazione della realtà: l’arte è un discorso sulla realtà e non una semplice riproduzione. Di conseguenza, la sua opera è tutta volta a disegnare l’inevitabile intreccio fra Arte e Cultura, nel tentativo di svelarne i segreti più profondi e nascosti. Una delle caratteristiche principali che sottolinea l’opera di De Benedictis e appare elemento fondante e fondamentale è il suo sincretismo. L’artista attinge indistintamente da ogni fonte culturale, tanto che il lontanissimo passato è vissuto come l’attualità del presente: Storia e cronaca si toccano”.

La mostra, patrocinata dal Comune di San Benedetto, sarà inaugurata sabato 5 settembre alle 18,30 e fino al 15 sarà visitabile dalle 18 alle 24 tutti i giorni, escluso il lunedì.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *