Iniziata con successo la festa “Madonna dei Monti” presso il convento di Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Oasi Santa Maria dei Monti Frati (10)Di Silvio Giampieri

GROTTAMMARE – Anche quest’anno rivive l’antica festa presso l’Oasi Santa Maria dei Monti, organizzata dai Frati Minori che in questo luogo hanno il loro Convento.

Si tratta infatti di una zona contraddistinta da alture quasi a picco sul mare, che coronano lo splendido panorama di Grottammare, sovrastando il suggestivo vecchio incasato. Proprio da questa particolare morfologia prende il nome la Chiesa, da secoli cinta, tra l’altro, da un vasto giardino di ulivi, luogo di preghiera e di ritiro ancora oggi, oltre che dei Frati, per molti ospiti che durante l’anno scelgono di soggiornare in questo luogo di spiritualità. L’edificio sacro è costruito attorno ad un affresco molto antico della Beata Vergine con il Bambino benedicente, che originariamente era il centro di un’edicoletta votiva, prima dell’attuale complesso sviluppatosi nei secoli a motivo della grande devozione e del concorso di numerosi fedeli.

La festa che si sta svolgendo in questa località è molto sentita non solo dai Grottammaresi, ma anche da tante persone, amiche dei Frati e che spesso si recano nel luogo per respirare la spiritualità francescana.

Il ricco programma è iniziato ufficialmente domenica 30 Agosto con l’inaugurazione della mostra “Immigrati di un tempo” di Padre Nicola Jachini.

Da oggi, lunedì 31 Agosto a sabato 5 Settembre gli orari delle celebrazioni feriali sono:

  • ore 18,25 recita del Santo Rosario,
  • ore 19,00 Santa Messa
  • ore 19,45 Vespro Solenne.

Da Mercoledì 2 Settembre inizierà il Triduo in preparazione alla festa che sarà animato da Padre Paolo Castaldo.

Da segnalare Giovedì 3 alle ore 21,30 il concerto per pianoforte e flauto in veranda con Padre Pierpaolo Fabbri, concluso poi da una “Cocomerata” offerta ai presenti.

Venerdì 4 invece, sempre alle ore 21,30 Adorazione Eucaristica con la possibilità di accostarsi al sacramento della Riconciliazione.

Sabato 5 invece sarà contraddistinto da un momento di convivialità alle ore 20,30 con una cena in veranda con tutti gli amici del convento.

Il periodo di festa culminerà Domenica 6 Settembre con la celebrazione delle sante Messe:

  • ore 7,30 Santa Messa;
  • ore 10,15 Santa Messa con “Benedizione dei Diari scolastici e affidamento dei bambini alla Madonna dei Monti”;
  • ore 18,25 Santo Rosario;
  • ore 19,00 Santa Messa e processione con l’immagine  della Madonna dei Monti e Benedizione della Città.

Fra’ Enrico Maria Mimmotti dichiara: “Vivere anche quest’anno la festa della Madonna dei Monti è per tutti noi frati del convento di Grottammare motivo di grande gioia e soddisfazione. Affidarci a Maria, ripartire da lei che è stata discepola fedele, mettersi alla scuola della sua preghiera diventa per tutta la nostra comunità motivo di crescita nella fede. Siamo felici allora di aver pensato e di proporvi un programma ricco di preghiera e di momenti di condivisione e fraternità. A partire  dalla mostra “Immigrati di un tempo” curata da p. Nicola Jachini, il concerto di pianoforte e flauto nella meravigliosa terrazza del convento, la cena del sabato sera… Tutto ci invita a lodare il Signore per la bellezza del creato, per il dono della fede e l’amicizia dei fratelli, con il nostro fratello p. Pierpaolo Fabbri. Verremo poi guidati nella riflessione e nella preghiera da p. Paolo Castaldo, che anni fa fu guardiano proprio qui nel nostro Convento e che in tanti ha lasciato il ricordo di una spiritualità semplice e forte, sincera e profonda.

L’occasione allora si fa favorevole per ritrovarci ancora, nella fraternità e nella semplicità, sotto lo sguardo amorevole e protettivo di Maria, per vivere tutti insieme questa settimana. Nessuno escluso. Tutti benvenuti!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *