Ripatransone, la Tradizionale “Festa del Grano” ha rallegrato il week end dell’ 1-2 Agosto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

granoSilvio Giampieri

RIPATRANSONE – Anche quest’anno a Ripatransone la Tradizionale “Festa del Grano” ha rallegrato il week end dell’ 1-2 Agosto, portando con sé la possibilità di riassaporare l’atmosfera della vita e del lavoro del mondo agricolo di un tempo.

In un territorio fortemente caratterizzato dalla realtà campestre come fonte di sussistenza ma anche di prodotti di eccellenza, la rievocazione di alcune attività tipiche del passato sicuramente è utile per apprezzare meglio ciò che prima dell’avvento della tecnologia moderna veniva conquistato col solo sudore della fronte.

Il Museo della Civiltà Contadina, che da sempre gestisce questo evento, curandolo nei minimi particolari, ha organizzato stands gastronomici in piazza per le due sere, prevedendo per il Sabato la degustazione della polenta con salsicce, mentre per la serata di Domenica il “Piatto Tradizionale della Trebbiatura” che consta delle tagliatelle al ragù, pollo o castrato arrosto, lonza e pomodoro. Il tutto è accompagnato ovviamente da ottimo vino, fiore all’occhiello della nostra terra.

Il culmine della festa si è avuto nel il pomeriggio di Domenica, durante il quale è avvenuta la rievocazione della trebbiatura del grano in Piazza Donna Bianca, con un antica macchina originale dell’epoca ed ancora funzionante.

Un corteo di persone in costumi tipici del mondo contadino, si è recato poi sul finire della messa delle 18,30 in Duomo per l’offerta simbolica del grano alla Madonna di San Giovanni, gesto che richiama la festa che un tempo era detta “delle cove” nella quale il frumento offerto serviva per finanziare poi i festeggiamenti in onore della Beata Vergine in occasione dell’Ottava di Pasqua.

Davvero delle belle serate, quelle trascorse in piazza XX Settembre a Ripatransone, allietate da musiche, balli e gastronomia tipici del mondo contadino di un tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *