City Camps..let’s speak ENGLISH!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

campDal 20 al 30 luglio la scuola primaria di Tortoreto ha ospitato sei Tutors di madrelingua inglese convenzionandosi con l’A.C.L.E.

( Associazione Culturale Linguistica Educativa) accreditata presso il MIUR; Jhonathon, Daniel, Alice, Joanna, Helen and Chad, ospitati dalle famiglie dei ragazzi partecipanti, hanno impegnato più di 60 bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni, ogni giorno, dalle 9 alle 17, con learning games, graded manuals, action songs,sport and competitions, creative works, art and craft, water games, CLIL activities.
Grazie all’intuizione, l’intraprendenza e la sensibilità dell’ins.te Cimini Dolores ( anche consigliere comunale con delega alle politiche giovanili) e del Dirigente Scolastico dott.ssa Silvia Recchiuti, gli alunni dell’I. C. di Tortoreto ( ed anche alcuni dei comuni vicini in realtà) hanno avuto la possibilità di una vera ed efficace English full immersion.
Ai City Camps l’insegnamento dell’inglese è basato sull’approccio umanistico-affettivo e l’approccio REAL ( Rational Emotional Affective Learning) che coinvolge e stimola la globalità affettiva e sensoriale dei ragazzi aiutandoli ad acquisire la lingua in modo naturale.
“Immergersi in un campo estivo, imparare l’inglese rimanendo nella propria città, vivere l’apprendimento della lingua straniera con naturalezza, come un gioco: è questa la felice esperienza che hanno vissuto, per ben due settimane, gli oltre sessanta ragazzi del nostro Istituto che hanno aderito al progetto. Un bilancio indubbiamente positivo per l’iniziativa che ha incontrato un ampio riscontro tra le famiglie e che ha consentito ai ragazzi di avvicinarsi alla lingua inglese in modo spontaneo e senza inibizioni.
Rivolgo un sentito ringraziamento a quanti hanno contribuito alla riuscita del progetto, dai docenti organizzatori all’Amministrazione comunale per il supporto organizzativo e alle famiglie che hanno ospitato i tutor madrelingua. Ma il ringraziamento più grande va ai “nostri” ragazzi, che con il loro entusiasmo ci spingono a cercare sempre percorsi alternativi, ma efficaci.
L’appuntamento, dunque, è al prossimo anno con la seconda edizione del City Camp.“ sono le parole del Dirigente Scolastico.
Il Camp è stato coordinato dalla Camp Director ins.te Rossella Di Donato con l’indispensabile collaborazione delle colleghe Assistants Giulia Massetti e Lara De Fascio Cipriani; l’associazione ACLE ha inoltre dato la possibilità ad alcuni studenti dei Licei di Nereto di affiancare come Helpers i tutors di madrelingua, per acquisire crediti per il loro percorso scolastico e migliorare “fluency” e “speaching”.
Tutto si è concluso venerdì con il final show presso lo chalet Sayonara tra la soddisfazione dei Tutors e degli organizzatori, l’orgoglio dei genitori e l’entusiasmo dei bambini e dei ragazzi.
E molte lacrime sono scese al momento dei saluti.

See you next year!!!!WE ALLOW YOU!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *