La Festa di San Paolino Martire a Montelparo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Montelparo Montelparo2di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – Ogni anno in questo periodo, tra la fine di luglio e l’inizio di agosto, a Montelparo si festeggia San Paolino Martire.

E’, questa, una ricorrenza molto sentita dalla popolazione montelparese e risale oramai a qualche centinaio di anni fa fin da quando, intorno alla seconda metà del 1700 e al tempo del papato di Pio VI, il corpo ricostruito del Santo Paolino proveniente da Roma fu deposto sotto la mensa dell’ultimo altare laterale sinistro della Chiesa di Sant’Agostino.

L’altare è dedicato alla “Madonna della Cintura” (o della Consolazione e Santi dell’Ordine Agostiniano).
“Di questo “corpo santo” e martire, qui traslato da un’ignota catacomba romana, poco o nulla si conosce in assenza totale, allo stato attuale delle ricerche, di documentazione scritta”.
Questo è quanto afferma il dottor Massimiliano Ghilardi, specialista archeologo classico, direttore associato dell’Istituto Nazionale di Studi Romani (egli si occupa principalmente di Roma tardoantica e della riscoperta delle antichità cristiane nell’età moderna) nel suo intervento durante il Convegno su “IL CARDINAL MONTELPARO” DEL 17 GIUGNO 2012 (Quaderni per la ricerca n° 17/2013 Archivio Diocesano San Benedetto del Tronto).

Resta tuttavia il fatto che, a Montelparo, il culto e la venerazione del “Corpo Santo” del Martire Paolino rimane intatto nei secoli!

Montelparo3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *