Per il Papa “il futuro della Chiesa è in Asia”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PapaDa Zenit

Il cardinale Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila, ha riferito di una sua conversazione con papa Francesco che avrebbe affermato: “Il futuro della Chiesa è in Asia”.

Secondo quanto riporta Asia News, il porporato filippino ha rivelato le parole del Papa nel corso di una conferenza organizzata dal Pontificio Ateneo di Filosofia, Teologia e Diritto Canonico di Bangalore, in India.

Nel suo discorso, il cardinale Tagle ha dichiarato di aver recentemente incontrato il Santo Padre per discutere della sua nomina a capo di Caritas Internationalis e della Federazione Biblica Cattolica. Tagle ha chiesto di essere sollevato dal suo incarico ma il Pontefice ha rifiutato dicendo di volervi un asiatico, perché “il futuro della Chiesa è in Asia”.

“Non è una questione d’onore. È una sfida, una profezia o una grande chiamata? Non lo sappiamo. Ma è sicuramente un tema di grande responsabilità , una grande missione”, ha detto il cardinale.

La Chiesa in Asia, ha aggiunto, “prende sul serio la nostra missione ed è in cerca di metodi che ci permettano di dare un contributo alla Chiesa mondiale, in termini di riflessione, ricerca e prassi”.

Il cardinale Tagle ha dichiarato che la Chiesa si sta concentrando su continenti come l’Africa, l’Asia e l’Oceania, in “luoghi di grande sofferenza e dolore, diventati il centro di gravità della vita e della riflessione della Chiesa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *