Cupra Marittima: Universo, uno, nessuno, centomila

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CupraCUPRA MARITTIMA – Universo, uno, nessuno, centomila, evento dell’Arca dei Folli e CCCi, presso Sala Polivalente di Cupra Marittima, lungomare nord, viale Romita.
Una mostra dove maestri dell’Arte italiana, artisti, giovani talenti e poeti, si sono misurati e confrontati a rappresentare la singolarità all’Universo, madre, il ventre delle stelle, la nostra vita che nasce dalle medesime polveri degli astri. Evento Ideato dal Presidente L’Arca dei Folli, il poeta Cav. Danilo Tomassetti. Art director M° Annunzia Fumagalli . dama M° Antonella Spinelli. Decano dell’Arca dei Folli M° Nazzareno Tomassetti.

La singolarità dell’evento è che notori maestri dell’arte, artisti e poeti e un gruppo di giovanissimi talenti, si sono cimentati e confrontati per donarci, attraverso la suggestione dei colori e versi, un universo antropocentrico.
La mostra sarà dal 18 Luglio al 3 Agosto orario 18-24

A raffigurarne la complessità scientifica, vi  sarà l’incontro con uno dei massimi ricercatori delle astroparticelle, il prof. Eugenio Coccia.

L’evento è organizzato dall’A.C. L’Arca dei Folli, e dai cavalieri del CCCi (confederazione internazionale cavalieri crociati Guardiani di Pace Assisi- Malta) * commenda Sant’Emidio KPR Aretha in collaborazione con la Pro Loco di Cupra Marittima Presidente Giuseppe (Pino) Neroni e Smart Piceno Presidente on. Pietro Colonnella.

La mostra sarà divisa a settori, vi saranno alcune statue particolarissime della bottega di scultura dell’arca dei folli  e decine di formelle a rappresentare, in modo artistico, alcuni concetti del macro e micro cosmo: Big Bang, onde gravitazionali, curvatura spazio-tempo, galassie, nebulosa, la singolarità del pendolo, numero aureo, serie di Fibonaccci.  Le opere  sono scolpite dal poeta Danilo Tomassetti,  dipinte dalla Fumagalli e Spinelli, su modello dell’accademico benemerito di San Lazzaro in Roma, il M° Nazzareno Tomassetti, classe 1921,  il quale esporrà l’ultima sua creatura la scultura “Laudate si’ ”.

L’Universo è il completamento della mostra dello scorso anno sull’Eden, nel progetto creativo partecipano giovani talenti e pittori, che seguono i corsi di formazione dell’Arca dei Folli, diretti dal notorio maestro internazionale la pittrice M° Annunzia Fumagalli. La quale è riuscita ad educare alla bellezza ragazzi e adulti, dei quali alcuni si sono di già affermati con mostre nazionali ed internazionali.

Il settore centrale della mostra, avrà a simbolo opere di alcuni affermati maestri dell’Arte Italiana, oltre a Nazzareno Tomassetti e Fumagalli, vi saranno il M° Antonella Spinelli, reduce dalla biennale di Venezia,  il Cav. Antonio Ricci e Maria Carletti, autori di opere significative e autentici capolavori dell’arte. Una bellezza che sarà la matrice comune per gli artisti presenti tra loro spicca Michelangelo Venturini, noto imprenditore toscano, maestro dell’arte e mecenate e di già affermati pittori   come Patrizio Moscardelli, Emidio Mozzoni, Paolo Piunti, Catia Porrà, Maura De Carolis e altri che si stanno affermando come Alessia Malatesta, Lorita Rogantoni, Ilaria Marilungo, Milena Bernardini, Romina Petrini, Anna Petrocchi, Gioia Zazzera.

Le stelle di questo Universo saranno  giovani talenti, ragazzi dai tredici ai diciotto anni,  accuratamente selezionati allievi della Fumagalli, già veterani pittori con molte mostre già all’attivo di particolare rilievo come Claudia Capriotti, Giacomo Malavolta,, Rachele Ciarrocchi, Patrizia Pignotti, Roberta Pignotti, Vissia Oddi, Alessia Massetti, Laura Caporossi, Aurora Basili, Lucrezia Odorici, Lorenza Pignotti

L’incommensurabile è terreno dei poeti, i quali saranno presenti con i loro versi come stelle in scenari d’Universo. Una sorta di omaggio a Plinio Spina dal gruppo storico dei poeti dell’Arca e di alcuni poeti del  Festival di poesia di Tetovo in macedonia il Ditet e Naimit:  Ismail Iljasi, Shaip Emerllahu, Gjenovefa Myrtaj Ferrari, Danilo Tomassetti, Luciano Bruno Venusto, Serafino Sargentoni, Andrea Tomassetti, Salvo Lo Presti, Albano Belloni, Giorgio Del Frate i giovani talenti Giammaria Acciarri, Marila Scartozzi, Francesco Tomassetti. Presentatore Marco Claudio Marcelli.  Altre collaborazioni artistiche Beatrice Tomassetti, Walter Meconi

 

Eventi
24 Luglio “OTTOvolante” versi e musica classica Salvo Lo Presti, Carla Civardi, Gianluca Marinangeli.
30 Luglio “Universo” incontro con uno dei massimi Fisici delle astroparticelle il prof. Eugenio Coccia**, in collaborazione con Smart Piceno. Presentazione del Presidente Smart Piceno il presidente Pietro Colonnella e del Vice Presidente dott.ssa Maria Teresa Berdini.

 

 

I Ludi del Bambino Creativo 2015
Il 21 e 22 Luglio, circa 200 bambini, in collaborazione degli operatori della colonia Cuprense Estate Ragazzi,  visiteranno la mostra, a seguire dopo una primaria informazione artistica a cura di operatori dei corsi di formazione dell’Arca dei folli,   le migliori realizzazioni, disegni e scritti,  saranno selezionati per i ludi del bambino Creativo estate 2015.

 

2 Agosto 2015 Giornata di premiazione dei ludi del Il bambino Creativo estate, verranno premiate le migliori opere realizzate dai corsisti di pittura e scultura dell’Arca dei Folli e dei bambini di Estate ragazzi.  I Ludi sono dedicati al cav. Micio Gian Paolo Proietti e al poeta Plinio Spina.

 

*  Il CCCi confederazione internazionale cavalieri crociati Guardiani di Pace Assisi- Malta, una delle maggiori organizzazioni internazionali, federa i maggiori ordini cavallerschi Malta, Templari, avendo con la finalità, seguendo i principi di San Francesco, di perseguire la pace, la solidarietà e promuovere il talento dei giovani .  La commenda Sant’Emidio KPR Aretha è dedicata all’arte, il suo comandante è il comm. prof. Mario Mercuri, suo vicario il poeta Cav. Danilo Tomassetti. La commenda annovera tra i suoi membri maestri d’eccellenza della musica lirica quali il commendatore e Palma d’oro del CCI il M° Ettore Nova e il comm. M° Ambra Vespasiani e dell’Arte come il Cav. M° Antonio Ricci e la dama M° Antonella Spinelli.

 

**Il Prof. Eugenio Coccia è un fisico sperimentale. Autoredi circa 230 articoli scientifici e di sei volumi. Direttore del Gran Sasso Science Institute, professore ordinario all’Università di Roma Tor Vergata.

Egli ha diretto fondamentali esperimenti di ricerca sulle onde gravitazionali Explorer

al CERN e NAUTILUS presso i Laboratori di Frascati dell’INFN. Membro dell’esperimento Virgo a Pisa e del Consiglio della European Physical Society

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *