“C’entro in bici”, riparte il progetto per il noleggio di bici pubbliche

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune di San benedetto del Tronto sta rilanciando il progetto “C’entro in bici” che prevede la messa a disposizione di biciclette pubbliche da utilizzare previa fornitura di una apposita chiave.

In questi giorni è stata installata una nuova pensilina in via Gramsci, nei pressi della Stazione Ferroviaria, destinata a accogliere le nuove biciclette in sostituzione di quelle ormai deteriorata presenti in zona da diversi anni.

“Contestualmente – conferma l’assessore alla mobilità Luca Spadoni – stiamo lavorando ad una diversa modalità di fruizione del servizio. Se i contatti che abbiamo già avuto porteranno ad una soluzione positiva, le chiavi per l’utilizzo delle bici saranno distribuite, previa corresponsione di un piccolo contributo spese, da una attività commerciale operante nelle immediate vicinanze della pensilina”.

Il servizio di noleggio di bici pubbliche è sempre più richiesto soprattutto nel periodo estivo da turisti che chiedono di potersi spostare per la città in modo ecocompatibile ed economico. Il progetto “C’entro in bici” nacque a metà degli anni 2000 come progetto integrato coinvolgente diversi comuni del Piceno coordinato dalla Provincia. A San Benedetto le biciclette furono installate, oltre che nella zona della stazione, anche all’ingresso della Riserva Sentina a Porto d’Ascoli e davanti al Museo del Mare in occasione della riqualificazione di Piazza del Pescatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *