Un Maremoto per Occhi all’ex galoppatoio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MaremotoSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche la nona edizione del Maremoto Festival, che si terrà dal 23 al 26 luglio nell’area verde dell’ex galoppatoio a San Benedetto del Tronto, darà ampio spazio all’aspetto artistico, a partire dall’illustrazione scelta per la grafica ufficiale dell’edizione 2015 che è stata realizzata dallo “street artist” Urka.

Urka, al secolo Davide D’Angelo, già noto in città per il suo murale presente al Museo d’arte sul Mare del molo sud e per aver partecipato al Maremoto 2009 e 2010, è un artista di Colli del Tronto che dal 2007 partecipa a manifestazioni in Italia e all’estero realizzando mostre personali e collettive e performance artistiche di successo.

Inoltre, grazie alla collaborazione con la giovane e tutta al femminile associazione culturale “UFO – Unidentified Female Organization” prima, durante e dopo i concerti si terranno esposizioni, writing, live performance e video installazioni che valorizzeranno il già ricco cartellone musicale.

Tanti gli artisti che, nei quattro giorni di festival per occhi e per orecchie, si avvicenderanno per dare libero sfogo alla loro creatività: Ermes Daliv (video installazioni), Madafaka-Ca & Denise Pettinato (scrittura e pittura in parallelo), Tom Jasper Tom & Serena Scolaro (illustrazione e scrittura e presentazione di due libri con tavole stampate), Ottavia Pompei Lapeonia, Viola Ortenzi, Nooz, Ilaria Di Emidio, Giovanni Della Ceca, Martina Graziosi, William Kaine, Kevin Scauri, Valentina Vallorani (esposizione di illustrazioni, disegni, quadretti e serigrafie artigianali, dipinti su tela), Emanuele Califano Lidak (esposizione dipinti e live performance di caricature), Tiziano Amadio e Sonik Mi Di (esposizione tavole e live performance di writing) e Adriano Zeph (live performance writing).

Insomma, ogni giorno, a partire dalle 19,30, l’area verde dell’ex galoppatoio si trasformerà in una fucina creativa. L’ingresso è libero.

Per informazioni sul festival: www.maremotofestival.it oppure 3335099339 oppure la pagina Facebook: Maremoto Festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *