Presentata la festa di San Paterniano, Patrono di Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

conferenza stampa su san paterniano 2015GROTTAMMARE – L’8 luglio si è tenuta una conferenza stampa sulla festa patronale di San Paterniano, che si svolgerà da venerdì 10 luglio, fino a domenica 12 . A presentare i festeggiamenti alla stampa, Don Giorgio Carini, il sindaco Enrico Piergallini, l’Assessore alle Politiche contro la Crisi Lorenzo Rossi.

” Per quanto concerne l’aspetto religioso – ha spiegato Don Giorgio Carini – la festa vera e propria si terrà domenica 12 luglio, con la Messa davanti al kursaal alle 18,30. Venerdi, Sabato, Domenica , per quanto concerne l’aspetto popolare, abbiamo chiamato gli “Street food”, cioè gli ambulanti che vendono alimenti come: olive, cremini, pesce fritto, specialità gastronomiche locali , porchetta e quant’altro, perché vogliamo che la festa del patrono mantenga il suo carattere di tipicità locale. Il tutto, come ogni anno, culminerà con i Fuochi di artificio della pirotecnica Santa Chiara e dalla tradizionale “Naumachia” musicale sul mare”. Il Sindaco Piergallini ha sottolineato che “..Fin dal 1571, Grottammare festeggia il suo Santo Patrono. Da sempre il tutto culmina con spari di mortaretti che sarebbe servito, nel corso dei secoli, ad evitare le devastanti grandinate estive sulle coltivazioni. Quest’anno le serate patronali saranno allietate da musiche e da fuochi, quindi spari, per mantenere la tradizione locale”. Infine l’assessore Rossi ha illustrato il programma: “Venerdi a pranzo Ci saranno gli stand , e come musica si esibirà la “Mus.E Big Band”, con gli allievi della Scuola Mus.E di Grottammare.
Sabato 11 luglio alle 21 si esibiranno “I senza resa”, che sono una Cover Band di Vasco Rossi, a seguire ci sarà lo spettacolo: “Mille Luci sul mare, Mille pensieri d’amore” di Roberto Spinucci, con suggestive lanterne collocate sul mare che poi si libreranno romanticamente in volo.
Domenica 12, alle 21 ci sarà il gruppo folkloristico “Le panocchie dell’Adriatico”, a mezzanotte La pirotecnica “Santa Chiara” con la naumachia, lo spettacolo pirotecnico sul mare, a seguire la notte Azzurra animata da “Radio Azzurra” di San Benedetto del Tronto. Sabato e Domenica , contestualmente, si terrà la Mostra Mercato di San Paterniano con circa una centinaio di bancarelle. I furgoni della street food sono stati selezionati, come già accennato, sulle specialità locali. Ricordiamo tra gli organizzatori Walter Lucci e Mario Sacchini”. Ha concluso il sindaco: ” la sfida è stata di proiettare la festa di San Paterniano al futuro per le nuove generazioni, ma senza rompere con la tradizione del passato”.

Susanna Faviani

Giornalista pubblicista dal '98 , ha scritto sul Corriere Adriatico per 10 anni, su l'Osservatore Romano , organo di stampa della Santa Sede per 5 anni e dal 2008 ad oggi scrive su L'Avvenire, quotidiano della CEI. E' Docente di Arte nella scuola secondaria di primo grado di Grottammare.

One thought on “Presentata la festa di San Paterniano, Patrono di Grottammare

  • 9 luglio 2015 at 21:28
    Permalink

    Sono molto affezionata a Grottammare, vengo da quando avevo 2 anni, ora ne ho 69. Fatevi il conto!
    Ma e ‘ un po di tempo che con la mia famiglia veniamo molto meno, pur desiderandolo, causa? I continui fuochi d’artificio. Abbiamo un cane, che per chi lo ha, capisce che e’ un membro della famiglia, e vederlo terrorizzato , con il cuore che le batte all’impazzata, nascondersi, guaire, vi assicuro e’ una sofferenza anche per noi tutti. PER PIACERE LI POTETE LIMITARE?
    Sono una spesa, uno spreco di danaro pubblico per cosa? Attirare forestieri, credetemi e’ il contrario. Attirate chi non ama gli animali…

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *