Unitalsi: “Un grande sforzo organizzativo” per giubileo, Expo e Lourdes.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“Con l’apertura del Giubileo straordinario dedicato alla misericordia, il prossimo 8 dicembre, e in occasione del tradizionale pellegrinaggio nazionale a Lourdes di fine settembre, la nostra associazione metterà in campo uno sforzo organizzativo e logistico senza precedenti per rivitalizzare il pellegrinaggio verso mete religiose che negli ultimi anni ha dato segni di crisi”. Lo sottolinea Salvatore Pagliuca, presidente nazionale dell’Unitalsi. “Oltre 50 treni, 40 aerei e molti pullman partiranno da tutta Italia per raggiungere mete tradizionali come Lourdes, Fatima, Santiago de Compostela e la Terra Santa, ma anche località italiane come Loreto, San Giovanni Rotondo e Pompei. Inoltre, un team nazionale si occuperà anche dell’accoglienza dei pellegrini disabili e malati in arrivo a Roma per il Giubileo grazie anche al nostro numero verde 800.062.026”, ricorda il presidente. “Anche l’Expo a ottobre – prosegue Pagliuca – sarà la meta di tre treni speciali dedicati all’inclusione sociale e alla solidarietà. Al centro di ogni nostra azione ci sono stati e ci saranno sempre i malati e i disabili. Sono sempre loro i protagonisti dei nostri pellegrinaggi e di ogni nostra attività”. Ma questo “sforzo organizzativo e logistico ha bisogno, soprattutto nel settore ferroviario, che tutti gli agenti in campo facciano la loro parte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *