TV2000 Bocelli in concerto in Piazza San Pietro

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“La musica tenta di riunire le diverse fedi, è la cosa più naturale e bella che si possa immaginare”.
Così Andrea Bocelli, ai microfoni di Tv2000, racconta il rapporto tra musica e fede alla vigilia del “Concerto in preghiera” che si terrà oggi in piazza San Pietro in occasione del doppio appuntamento, 3 e 4 luglio, della 38ma Convocazione del Rinnovamento nello Spirito Santo. Tv2000 trasmette domani in diretta “Vie di unità e di pace – Voci in preghiera per i martiri di oggi e per un ecumenismo spirituale”, iniziativa che darà il via alla Convocazione del Rinnovamento. L’artista sottolinea a Tv2000 che cantare in piazza San Pietro “da il senso dell’incredibile perché questo è un luogo che non si può raccontare, è pieno di sensazioni e arte. Oltre che per un artista, piazza San Pietro è qualcosa d’inesprimibile anche per un fedele. Essere qui è sempre una grande emozione”. Bocelli ricorda che la sacralità è insita nella musica, infatti, “sant’Agostino diceva che ‘chi canta, prega due volte’, questo significa che ho pregato tanto durante la vita”. Domani, conclude il cantante, “spero di trasmettere al pubblico un’emozione positiva, possibilmente donando un messaggio e un invito alla meditazione e alla riflessione. Riflettere su quello che sarà, credo che sia il senso della vita. La vita è un segmento breve e dopo c’è l’eterno: conviene pensarci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *