Castignano, quattro giorni di festeggiamenti per i Santi Pietro e Paolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Massimo Cerfolio

CASTIGNANO – Quattro i giorni di festeggiamenti dedicati ai Santi Pietro e Paolo.
Pro Loco, Amministrazione Comunale e Parrocchia hanno stilato un programma civile e religioso molto nutrito partito venerdì 26 e terminato lunedì 29 giugno.

La parrocchia dedicata a S Pietro Apostolo, tutti i giorni, ha visto la comunità partecipare numerosa alla recita del Santo Rosario e successivamente alla Celebrazione della SS. Messa.
Venerdì sera L’eucarestia è stata presieduta da padre Gabriele Lupi, invece sabato alle 18.30 e domenica alle 11.00 da padre Giancarlo Corsini, tutti e due padri conventuali francescani.
Dopo la messa delle undici di Domenica 28 giugno c’è stata la benedizione di un pulmino parrocchiale allestito per il trasporto dei disabili.
L’acquisto del pulmino è stato possibile grazie al contributo del Comune di Castignano e tutta la popolazione Castignanese, alla loro generosità e il loro buon cuore. Un aspetto che contraddistingue questa comunità non nuova a queste iniziative di solidarietà verso chi meno fortunato in questa vita terrena. Sempre nel pomeriggio di Domenica alle ore 18.00, c’è stata la tradizionale processione in abiti medioevali per le vie del paese, con cui le varie contrade con a capo il Podestà rievocano la secolare offerta dei ceri documentata in uno scritto risalente circa al quindicesimo secolo. Il priore attende la processione davanti alla porta della chiesa di San Pietro e poi entrano tutti insieme in maniera solenne per celebrare L’eucarestia. Momenti caratteristici ma molto suggestivi che vedono coinvolti tutti i cittadini della località collinare e del suo immediato circondario.

Stand gastronomici hanno accompagnato i quattro giorni di festa, insieme a spettacoli di danza,musica e cabaret. Al campo polivalente una spettacolare esibizione di Tiro con l’arco ha lasciato in afasia gli spettatori presenti. Un festa molto attesa dalla popolazione, per rendere omaggio ai due Santi e per condividere momenti di serenità e fraternità.

3 thoughts on “Castignano, quattro giorni di festeggiamenti per i Santi Pietro e Paolo

  • 2 luglio 2015 at 02:04
    Permalink

    Come mi sarebbe piaciuto partecipare a questa grande festa che non sapevo che esistesse.
    Nacqui a Capradosso , ma mi portarono via 70 fa.
    Complimenti a voi tutti organizzatori, mi sento commosso.
    I miei cordiali saluti , da Toronto , Canada. ! Pietro.

    Reply
  • 2 luglio 2015 at 11:31
    Permalink

    I castignanesi sono sempre ben organizzati
    Un grande suluto a voi tutti ciao
    Athos

    Reply
  • 7 luglio 2015 at 16:52
    Permalink

    Bravissimi!!! Le tradizioni vanno tramandate! Complimenti per il nuovo pulmino parrocchiale!Castignanesi sempre grandi!!!un caro saluto da Milano

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *