San Benedetto, il putto è stato recuperato e presto verrà restaurato

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
PuttoSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il personale comunale ha provveduto a recuperare il putto della fontana di piazza Matteotti divelto nella notte tra sabato e domenica da ignoti vandali. Da un primo esame, l’opera risulta danneggiata in due punti: per l’esattezza sono state spezzate parti dell’ala dell’angioletto e della coda del pesce.
I pezzi sono stati consegnati ad un artigiano che provvederà a ricomporre la statua che successivamente verrà ricollocata al suo posto.
Ricordiamo che la fontana in mattoni e travertino, con puttini e colonna centrale in bronzo, progettata dall’Ing. G. Giustiniani di Fermo, iniziò ad essere costruita nel 1870 e fu inaugurata nell’agosto del 1873 con una grande festa popolare. Demolita nel febbraio nel 1933 allo scopo di rendere più agevole il traffico dei veicoli, nel 1984 fu riportata nella sua sede originaria grazie ad un’encomiabile iniziativa del Circolo dei Sambenedettesi finalizzata a recuperare e riunire le parti del manufatto per decenni sparse in varie zone di San Benedetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *