Programma Anghiò, il Festival del Pesce Azzurro vi aspetta dal 3 al 12 luglio a San Benedetto del Tronto!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

AnghiòSAN BENEDETTO DEL TRONTO 50 sfumature di Azzurro, innovativa area dove degustare vini di marca, in abbinamento a piatti preparati da grandi Chef, è la gustosa novità della sesta edizione di Anghiò, dal 3 al 12 luglio 2015, a San Benedetto del Tronto. Ancora una volta, la località balneare più famosa delle Marche si prepara ad ospitare il Festival del Pesce Azzurro, ideato e organizzato dalla Tuber Communications e dall’Agenzia Sedicieventi.

L’alice, anghiò in dialetto marchigiano, sarà regina della manifestazione che si snoderà fra tante altre specialità gastronomiche marinare a base di sarde, sgombri, ricciole, tonni e di molte altre varietà di pesce azzurro, notoriamente ricco di proprietà benefiche e nutrizionali.

Ben 50 saranno quest’anno le ricette proposte ai visitatori. Accanto all’immancabile percorso nel gusto, che come di consueto prenderà il via dal Palazzurro, in un tripudio di pesce declinato nelle migliori varianti, i buongustai potranno assaporare le Cinquanta sfumature di Azzurro proposte dagli Chef Enrico Mazzaroni, Aurelio Damiani, Daniele Citeroni, Vittorio Cameli, Sabrina Tuzi, Simone Ventresca, Simone Rugiati e Rosaria Morganti. A partire da giovedì 5 luglio, per otto sere consecutive, questi rinomati Maestri di Cucina proporranno al pubblico di Anghiò personali versioni di ricette raffinate ed esclusive, frutto di esperienza e incessante sperimentazione.

Il calendario della kermesse sarà arricchito anche da un convegno sul tema Le Marche e la nuova legge sulla pesca, per chi è interessato a conoscere meglio le normative che regolano il settore ittico che, insieme a quello turistico, rappresenta una delle eccellenze della Regione Marche.

Ormai diventato un appuntamento consolidato dell’estate sambenedettese, Anghiò è nato con l’intento di valorizzare e promuovere la conoscenza del pesce azzurro, la risorsa ittica più diffusa localmente e che anche da un punto di vista culturale, rappresenta un forte elemento di identità della marineria di San Benedetto del Tronto e della cultura marinara marchigiana. Anche per questo, la kermesse è stata scelta, insieme ad altri eventi, per rappresentare l’eccellenza delPiceno e delle Marche ad Expo Milano 2015.

In più, quest’anno, il Gustopieno Tour di Averna (www.averna.it), viaggio alla scoperta dei piatti tipici italiani promosso dallo storico brand, farà tappa ad Anghiò! L’autentico amaro siciliano potrà essere degustato presso l’apposito standdove i visitatori potranno anche partecipare a divertenti giochi di abilità.

Dal 3 al 12 luglio la Riviera delle Palme si tinge d’Azzurro!

Anghiò ti aspetta a San Benedetto del Tronto!

 

Anghiò, tutto il Programma 2015

PALAZZURRO | Tutti i giorni dalle ore 18.00 alle ore 23.00 | Rotonda Giorgini

Come di consueto, il raffinato percorso nel gusto proposto da Anghiò prenderà il via dal Palazzurro. All’interno dell’invitante struttura allestita presso la Rotonda Giorgini, i turisti potranno trovare tantissime ricette a base di pesce azzurro preparate secondo la tradizione dalle migliori firme della ristorazione locale e nazionale, utilizzando prodotti freschi ed eccellenti materie prime.

Per gustare le proposte del Palazzurro basterà acquistare al costo di 15 euro altrettanti ticket con i quali assaporare le proprie ricette preferite, oltre ad una degustazione a base di olive presso lo stand Piceno Open, un aperitivo Derby Bluee una degustazione di acqua Fiuggi da ritirare presso il Bar di Anghiò.

Tutti i giorni i visitatori potranno scegliere fra sarde limone e Marsala, insalata di nettarine e alletterato con maionese di avocado o sgombri alla marmellata di cipolle rosse della sentina, preparati da Lucia Mazzullo di Siracusa. La Nuova Pescheria Picena, tenterà i buongustai con pasta al battuto di alici, lanzardo in brodetto e alici in carpione, mentre La Vecchia Campana Cantina di Pesce di San Benedetto del Tronto proporrà maccheroncini di Campofilone Igp alle alici e pan de coca alle alici. A mettere nel piatto panzerotti, pizza burrata e alici, ci penserà ilFritto Misto Kitchen Staff che proporrà anche fish kebab, olive ripiene di pesce e mozzarella di bufala con ripieno di alici. Aurelio Damiani, lo Chef che ha fatto la storia della ristorazione marchigiana, darà prova della sua abilità culinaria proponendo spaghetti alici e tartufo estivo dei Sibillini, mentre la Pizzeria Mammarosa di Ortezzano sfoggerà come piatto forte la pizza fritta alle alici. Paolo Orazzini de Il Gusto Etrusco, di San Vincenzo di Livorno, delizierà i visitatori con pappa al pomodoro all’azzurro, mortadella di mare con maionese di uova d’azzurro e panzanella croccante all’azzurro.

Dal 3 al 7 luglio, Daniel Gianni di Porto Torres, proporrà tagliata di alletterato con ricotta mustia e fichi, oltre aravioli di ricotta e borragine con ragù di pesce azzurro e bottarga. L’Enoteca “Vi metto a tavola” di San Benedetto del Tronto, delizierà i visitatori con fusilli mediterranei al ragù di sgombro e bruschettona adriatica, mentre Rosaria Morganti proporrà bombolone salato ripieno di alici e olive. Negli stessi giorni, Sabrina Tuzi preparerà panino con coppa di pesce azzurro.

Dall’8 al 12 luglio, saranno disponibili le specialità dell’Enoteca la Mescita di Roma: involtino integrale di alici di Cetara, indivia, uvetta, olive e stracciatella di Andria, oltre ad alletterato cà cipuddata in tempura con pomodorini saltati alle mandorle. Vittorio Cameli preparerà la parmigiana di alici, mentre il Ristorante Antico Caffé Soriano di San Benedetto del Tronto cucinerà bigné con ricotta profumata alla verbena e colatura di alici con prosciutto di sgombro, oltre a focaccia morbida con sugo rosso. Infine, l’Enoteca “Vi metto a tavola”, offrirà tagliatelle al pesto di zucchine, filetto di sgombro su cubettata di pomodoro, sedano, basilico e cipolla di Tropea.

50 SFUMATURE DI AZZURRO | Tutti i giorni dalle ore 18.00 alle ore 23.00 | Rotonda Giorgini

Attesa novità di quest’anno 50 Sfumature di Azzurro, darà a tutti i buongustai la possibilità di scegliere fra tanti vini e prelibate proposte di marca elaborate dagli Chef. Chi acquisterà lo speciale menu degustazione, al costo di 20 euro, potrà assaporare ogni sera raffinate pietanze e concludere il pasto in dolcezza, con i deliziosi sorbetti della gelateriaGelatiamo di San Benedetto del Tronto che li proporrà ogni giorno in una diversa variante.

A deliziare il palato dei visitatori sarà, primo in ordine di tempo, Enrico Mazzaroni. Domenica 5 luglio, il sapiente Chefdel Ristorante Il Tiglio di Montemonaco preparerà acquacotta con arringa affumicata, sgombro al cetriolo, alletterato con funghi porcini, spaghetti con burro acido dei Sibillini, polvere di acciughe, prezzemolo e quinoa.

Lunedì 6 giugno, sarà la volta di Aurelio Damiani, il celebre Maestro di Cucina della Trattoria Mare Damiani e Rossi di Porto San Giorgio si cimenterà nella preparazione di zucchina con alici e cioccolato, ricottina con acciughe marinate, insalata di riso con tonno, spaghetti al battuto di sgombro, pomodori, maggiorana e burrata.

Martedì 6 luglio, Daniele Citeroni, lo Chef dell’Osteria Ophis di Offida, presenterà in una versione rigorosamente personalizzata toast di bufala, alici e pomodoro secco, insalata di alletterato e cicerchia, crocchetta d’azzurro, spaghettoni alici, melanzane e stracciata. Mercoledì 8 luglio, Vittorio Cameli, proporrà il suo gazpacho di pesce azzurro al sapore di brodetto alla sanbenedettese. Lo stesso giorno, il pubblico di Anghiò potrà gustare anche panino con lanzardo e maionese delle sue uova, sacchetto di carta fata con alletterato e spaghetti con cazole di lanzardo preparati dallo stesso Chef.

L’irresistibile viaggio nel gusto continua giovedì 9 luglio con le ricche proposte di Sabrina Tuzi, della Degusteria del Gigante di San Benedetto del Tronto che preparerà panzanella formaggio cremoso e argentine, pane, burro, sgombro e spinacini profumati al caffé, tagliolini zucchine, cazole di sgombro e anice verde di Castignano egelato di alici e camomilla, per chi è alla ricerca di gusti davvero speciali.

Simone Ventresca, lo Chef dell’Antico Caffé Soriano, metterà nel piatto bigné con ricotta profumata alla verbena e colatura alle alici con prosciutto di sgombro, focaccia morbida con sugo rosso di alici, alici in tempura, verdi ripieni di sgombro al timo limonato e pepe di Sansho con pesto di basilico e pomodorini datterini affumicati.

Il cooking show Simone Rugiati sarà l’evento di punta del weekend di Anghiò. Sabato 11 luglio, alle ore 20.30, il celebre Chef e conduttore televisivo proporrà una raffinata degustazione di tre piatti a base di pasta La Campofilone, con pesce azzurro in abbinamento. Il giorno successivo, domenica 12 luglio a chiudere la sessione di 50 Sfumature d’Azzurro, sarà Rosaria Morganti. L’abile Chef del Ristorante due Cigni di Montecosaro Scalo, metterà nel piatto sfoglie di carta musica in condimento di acqua di pomodoro e alici al profumo di maggiorana e olive tenere ascolane,mezzemaniche ripiene di mousse di sgombro e olive tenere ascolane, saraghina con semi di zucca, erbe aromatiche dei Monti Sibillini e olive tenere ascolane, oltre a maccheroncini di Campofilone Igp in salsa di sgombro e olive tenere ascolane con pesca Saturnia e sfoglie di melanzana.

ENOTECA DELLE MARCHE | Tutti i giorni dalle ore 18.00 alle ore 23.00

Grazie alla rinnovata collaborazione con Il Consorzio di Tutela Vini Piceni, l’Enoteca delle Marche sarà a disposizione di tutti i visitatori della kermesse con una selezione dei migliori vini del territorio. Gli esperti sommelier A.I.S. sapranno soddisfare le curiosità del pubblico e consigliare gli abbinamenti perfetti per esaltare il gusto delle pregiate pietanze ittiche in degustazione.

BIRRIFICIO IL MASTIO | Tutti i giorni dalle ore 18.00 alle ore 23.00

Anche quest’anno, ad Anghiò, gli amanti della birra potranno sperimentare perfetti abbinamenti fra malto, luppolo e pesce azzurro! Il Birrificio il Mastio aspetta i visitatori tutti i giorni presso il proprio stand di birre artigianali dedicato alla bionda più famosa del mondo.

PICENO OPEN | Tutti i giorni dalle ore 18.00 alle ore 23.00| Rotonda Giorgini

Anche quest’anno, Anghiò, si arricchisce della consolidata partnership con Piceno Open, Vinea Qualità Picena, un progetto di filiera realizzato da Vinea, cooperativa di produttori viticoli operanti nella Provincia di Ascoli Piceno, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare i prodotti a denominazione di origine protetta e quelli derivanti da agricoltura biologica del territorio piceno. Nel progetto rientrano gli eccellenti vini la cui gamma si compone dell’Offida Docg (Passerina, Pecorino e Offida Rosso), del Rosso Piceno, anche nella versione Superiore e del Falerio dei Colli Ascolani; le olive ascolane del Piceno, il vitellone bianco dell’Italia Centrale e i numerosi prodotti da agricoltura biologica, in particolare l’olio extravergine di oliva.

PICENO SENSO CREATIVO | Tutti i giorni dalle ore 18.00 alle ore 23.00| Rotonda Giorgini

Anghiò mette in vetrina gli eventi del territorio che promuovono e diffondono i prodotti dell’enogastronomia picena. Piceno Senso Creativo è, infatti, un progetto sostenuto dal Gal Piceno e realizzato dal Consorzio Piceni Art for Job, che mette in rete sul territorio eventi di promozione delle eccellenze turistiche.

#IGERSxANGHIO

Il Festival del Pesce Azzurro è sempre più social! Gli Instagramers delle Marche sono pronti a raccontare Anghiòpostando le foto della manifestazione. Partecipare è semplice e divertente: basta condividere su Instagram le foto dell’evento, dei piatti e del mondo ittico sambenedettese utilizzando gli hastag #IGERSxANGHIO e #anghio2015.

SPALM BEACH | Tutti i giorni dalle ore 17.00 alle ore 20.00 | Rotonda Giorgini

Per chi vorrà godere di un momento di relax, sarà appositamente allestita la Spalm Beach, l’originale e saporita spiaggia dove gustare, comodamente sdraiati su sdraie e lettini, le specialità di pesce proposte dagli Chef di Anghiò.

Anghiò dà spazio alla solidarietà!

Sabato 11 Luglio la Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica Onlus, attenderà i visitatori presso il proprio desk informativo per divulgare informazioni sull’importanza della prevenzione e sulle opportunità di cura. Chi lo desidera, potrà dare un contributo volontario alla ricerca.

Anghiò, il Festival del Pesce Azzurro vi aspetta dal 3 al 12 luglio a San Benedetto del Tronto!
Non mancate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *