Una borsa di studio per i figli dei lavoratori marittimi e vittime del mare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

omnibusomnesUna borsa di studio per l’anno scolastico 2015/2016 da destinare ai figli dei lavoratori marittimi e vittime del mare. E’ l’iniziativa dell’associazione Omnibus Omnes che sarà presentata nel corso della Giornata Internazionale Onu dei Lavoratori Marittimi. La ricorrenza, che cade il 25 giugno, sarà festeggiata il 26 a San Benedetto con una serie di appuntamenti organizzati dalla Omnibus in collaborazione con la Capitaneria di Porto, il Comune, il Circolo Nautico e la Federazione Italiana Salvamento Acquatico. Per l’occasione sarà presente il delegato Onu Italia, Fabio Graziosi, e interverranno i rappresentanti delle categorie portuali e marittime di Marche e Abruzzo.

A sostegno della raccolta fondi per la borsa di studio è in programma una cena presso il Ristoro al Porto il 26 giugno (prevendite a partire dal 20 giugno al numero 337 6632305), con una quota dell’incasso che sarà destinata alla causa. L’intrattenimento musicale della serata è a cura dei “Musica in corde”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *