Centro Agroalimentare: delegazione cinese visita la struttura

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Una delegazione cinese del Dipartimento del Commercio della Provincia dello Hunan, composta da circa 40 soggetti, tra rappresentanti istituzionali del Dipartimento del Commercio e di alcune importanti aziende locali appartenenti ai settori moda ed agroalimentare interessate ad avviare rapporti commerciali con imprese marchigiane, ha visitato il il Centro Agro Alimentare Piceno (CAPP) nei giorni 16 e 17 giugno.
Tra le ditte cinesi partecipanti all’iniziativa anche la BBK Commercial Chain Co., Ltd, società che gestisce la più grande catena di supermercati dello Hunan, 500 punti vendita “24 ore” ed una piattaforma e-commerce per un fatturato di 30.000.000 euro annui .
L’incontro si è aperto con la visita all’azienda ALTAGAMMA SRL, che all’interno del CAAP opera nel settore di quarte gamma con dei pasti monodose già pronti anche per intolleranti al glutine e al lattosio. È seguita una visita presso VINEA eccellenza marchigiana nel settore vitivinicolo ma anche di servizi alle aziende agricole del territorio. E’ stata offerta, a cura di Luigi Massa, direttore della struttura, una suggestiva degustazione di “Passerina” e di “Rosso Piceno” particolarmente gradita dalla delegazione cinese.

Nel corso della seconda giornata, la delegazione ha visitato il presidio, per poi concentrarci su una serie di incontri “b2b” con le eccellenze all’interno di esso: l’azienda vitivinicola Ciù Ciù, le Farine Magiche Lo Conte, la BLUESHRK ed EUROMAR per la produzione di tonno ed alici, la Sabelli Casearia, la BIKE, bevanda mista vino e gassosa e l’oleificio Silvestri Rosina particolarmente apprezzato anche per la linea innovativa di prodotti cosmetici all’olio di oliva.

Al termine delle visite, l’assessore al turismo e cultura Margherita Sorge, il capo delegazione cinese Li Biao e il dott. Cristiano Varatti della Regione Marche hanno salutato gli ospiti all’interno di un buffet curato dall’Istituto Agrario Uliani di Ascoli Piceno, che ha partecipato al Progetto bandito dal MISE “Expo e Territori” congiuntamente all’istituto Alberghiero e Artistico.

La degustazione è stata organizzata con prodotti offerti dalle aziende visitate che hanno quindi avuto la possibilità di far assaggiare le proprie eccellenze ivi compresi i vini offerti dai due consorzi marchigiani PICENO e IMT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *