Montalto ha vissuto una bella Festa per il Santo Patrono, il Martire Vito

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Lauretanum

MONTALTO DELLE MARCHE – Nel già intenso mese di giugno la Comunità cristiana e cittadina di Montalto delle Marche festeggia il suo Santo Patrono, il Martire Vito. In questo 2015 oltre ai Festeggiamenti religiosi, che saranno concentrati nella fine della settimana seguente il giorno proprio della Solennità liturgica (che ricorre come ogni anno il 15 giugno), il programma civile vede raccolti iniziative diverse e appuntamenti di alto contenuto culturale per ben tre fine settimana consecutivi.

L’Associazione giovanile “Myclan” ha organizzato infatti già nella serata di Venerdì 12 giugno, dalle ore 20, presso il Campo Sportivo Comunale “Funari” di Montalto, il VI Torneo Intercomunale MyClan ad apertura del programma del palinsesto patronale. Sull’albo d’oro, Patrignone e Montalto, con due tornei vinti (Montalto proprio con la vittoria di ieri sera… ), che staccano Valdaso e Porchia, tutte e due ferme a un titolo. In collaborazione con “La Manovella del Fermano” e con il Patrocinio del Comune di Montalto delle Marche, tutti gli appassionati sono stati poi invitati al 1° Raduno Automobili e Motociclette d’epoca “Terre Sistine”, nel pomeriggio di Sabato 13 giugno, a partire dalle ore 15,30, in Piazza Sisto V.

E sempre nella serata di sabato si è vissuto l’appuntamento con “Aperiparty, l’aperitivo a buffet più panoramico che c’è”, che si è svolto nei pressi del giardino di Palazzo Paradisi, prospiciente la Piazza, a partire dalle ore 19.

Accanto a queste iniziative ricreative, in questo anno prende le mosse dai giorni della Festa patronale un importante Convegno transnazionale di Studi storici sulla figura del patrignonese Antonio Bonfini, umanista e storico dell’Ungheria, e sui Bonfini da Patrignone, che si terrà nei locali comunali nei giorni 20 e 21 giugno, con la partecipazione straordinaria di una Delegazione da Budapest e dall’Ungheria, e poi ancora nell’ultima fine settimana di questo mese, nei giorni 27 e 28, con autorevoli nomi della storiografia nazionale (come il Professor Franco Cardini, Storico dell’Istituto Italiano di Scienze umane di Firenze) e locale. Per ogni informazione ci si può rivolgere telefonicamente alla Segreteria organizzativa del Comune sistino (Sig. ra Loredana Gigli 0736828015).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *