Ritorna la prima comunione a Villa Passo di Civitella del Tronto dopo 10 anni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Padre Samala Msthew Amal Raj

CIVITELLA DEL TRONTO – Ritorna la prima comunione a Villa Passo di Civitella del Tronto (TE) dopo circa dieci anni.
Questo importante evento liturgico era stato accorpato a Faraone, parrocchia adiacente, a causa dell’esiguo numero di adesioni.
Domenica scorsa, 07 giugno 2015, Corpus Domini ( una delle principali solennità dell’anno liturgico della Chiesa cattolica) invece, la piccola frazione ha festeggiato con gioia la celebrazione che ha visto protagonisti quattro bambini: 3 femminucce ed un maschietto.
Si tratta di un momento molto importante nella vita di un credente. Per Papa Francesco «da questo sacramento dell’amore scaturisce ogni autentico cammino di fede, di comunione e di testimonianza».
A celebrare la messa un emozionato e compiaciuto Padre Amal al quale era stato dato l’incarico di vicario parrocchiale lo scorso luglio 2014. Una bella giornata di sole ha ulteriormente illuminato i volti felici dei bimbi.
Addobbata la via principale con palloncini bianchi e gerbere. Il corteo della processione liturgica è partito dal cortile dell’asilo e i bambini sono stati quindi accompagnati in chiesa dai genitori, dai padrini di battesimo e dal parroco, assieme ai parenti e tanti fedeli. Gentile come sempre, poi, la disponibilità dei volontari. Durante l’eucarestia ha allietato la messa il, neo costituito, coro della Parrocchia.
Particolarmente toccante è stato il momento della lettura della preghiera di ringranziamento dei bambini che hanno confermato, consapevolmente e convinti, il loro Amore per il Signore Gesù e hanno ringraziato la catechista e il parroco per avergli fatto capire l’importanza di essere tutti fratelli quando si è uniti nell’Amore di Dio.

La chiesa, gremita di fedeli, era stata addobbata a festa con fiori bianchi e palloncini proprio per caratterizzare la giornata dedicata esclusivamente ai bambini della prima comunione che erano stati disposti su poltroncine bianche di fronte all’altare. Alla cerimonia liturgica erano presenti la catechista e vari bambini, emozionati nel veder ricevere il sacramento della prima comunione dai loro amici. Numerosi i parenti che hanno voluto presenziare per manifestare, con gioia, il loro affetto.
I genitori, il giorno della prima confessione, hanno organizzato un piacevole convivio nella sede della parrocchia proprio per sigillare un momento di tale importanza spirituale e cristiana.Il percorso di formazione spirituale è durato 2 anni ed è stato caratterizzato da impegno e passione. Buona la risposta da parte della comunità, che da anni – come detto – non viveva una Prima Comunione in loco.
Il tutto è stato sugellato da un opuscolo esplicativo personalizzato con le fotografie dei bambini, preparato da Padre Amal, dedicato ai quattro protagonisti della meravigliosa giornata, da tenere come ricordo.
L’entusiasmo, scaturito da questo ritrovato evento, ha generato consensi e la speranza di poter proseguire anche negli anni futuri, soprattutto per tenere viva e unita la parrocchia di Villa Passo con la sua splendida Chiesa di S. Francesco da Paola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *