Strade sicure, si rinnova la segnaletica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

piergalliniGROTTAMMARE – Sono iniziati ieri mattina in zona Ischia I i lavori di manutenzione della segnaletica stradale orizzontale.  Le opere stanno interessando la SS16 e verranno eseguite per tutto il tratto sud, fino al confine con San Benedetto del Tronto.

La sicurezza torna tra le priorità dell’amministrazione comunale, che dopo il maxi intervento sul verde pubblico vara un programma di manutenzione delle strade, anche a completare i recenti lavori di asfaltatura di alcune vie.

I lavori sono stati affidati alla ditta Nuova Lagoplast Snc di  Grottazzolina (FM)  per un importo complessivo di € 15.961,88. La qualità delle opere è stata indicata dal servizio Gestione del Patrimonio, mentre le zone di intervento sono state individuate dal Comando della Polizia municipale sulla base dell’urgenza della manutenzione.

Il piano di manutenzione, infatti, oltre a contemplare il fronte sud della strada statale, a partire dal quartiere Ischia I, prevede interventi in varie vie del nucleo Ottocentesco, dalla stazione ferroviaria a viale Ballestra, con il rifacimento completo della segnaletica nelle vie recentemente asfaltatura il mese scorso e, in generale, nei punti di attraversamento pedonale e negli incroci. Nel programma, anche la delimitazione di nuove zone riservate ai disabili.

Enrico Piergallini: “La segnaletica stradale a Grottammare meriterebbe un progetto di investimento straordinario: in molte zone essa andrebbe rifatta, in altre andrebbe portata per la prima volta. I tempi sono quelle che sono, con le risorse che riusciamo a mettere a disposizione possiamo intervenire sulle zone più critiche e su quelle a maggiore circolazione, dando la precedenza alla messa in sicurezza sulle nostre strade”.

Restando in argomento, è in corso la procedura di assunzione di nuovo personale di Polizia municipale per rafforzare il servizio nei mesi estivi. Per quest’anno, saranno assunti tre vigili urbani che svolgeranno il servizio da fine giugno fino a fine settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *