Una folla di 80mila scout dell’Agesci da Papa Francesco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Scout Monteprandone 1Una folla di 80mila scout dell’Agesci, tra camicie azzurre, fazzolettoni variopinti e cappellini si radunerà in piazza San Pietro nella mattina del 13 giugno per incontrare Papa Francesco. I gruppi si muoveranno da tutta Italia per l’evento: 11.500 viaggeranno in treno, 1.400 in aereo, mentre 700 sono i pullman previsti. Tra i partecipanti, 22.500 saranno guide ed esploratori (11-15 anni) e 18mila lupetti e coccinelle. Un gruppo di rover e scolte (16-21 anni) partirà invece con una route in bicicletta dal parco di San Rossore (Pisa), dove lo scorso anno si è tenuta la route nazionale, per arrivare poi a San Pietro. Ogni gruppo presente all’udienza scriverà una preghiera per Papa Francesco e costruirà il proprio bastone del pellegrino che, insieme ai tanti e assortiti fazzolettoni, colorerà piazza San Pietro. L’evento potrà essere seguito su twitter con l’hashtag #agescidalpapa. L’Agesci è nata nel 1974 dall’incontro delle associazioni scout cattoliche Asci (maschile) e Agi (femminile). L’associazione conta oggi circa 180mila aderenti, di cui circa 30mila sono educatori. L’Agesci è organizzata in circa 2mila gruppi locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *