“Donne senza pausa”, venerdì 5 il convegno in Auditorium  

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

donneSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 5 giugno, all’Auditorium comunale “Tebaldini” di San Benedetto del Tronto, dalle 17 si terrà la quarta edizione dell’evento socio culturale dal titolo “Donne senza pausa”, organizzato dell’associazione scientifica “Regenera Research Group” e curata dal dr. Ascanio Polimeni e dalla dr.ssa Cristiana Aperio con il patrocinio dell’Amministrazione comunali.

Presentata dalla dr.ssa Debora Cozza e dall’ostetrica Luana Gaetani, la manifestazione scientifico-culturale si pone l’obiettivo di sensibilizzare ad un’adeguata cultura antiaging, mettendo a disposizione della cittadinanza, attraverso l’intervento di esperti di chiara fama internazionale, le ultime informazioni e le tecniche più all’avanguardia in materia prevenzione. Verrà offerta la possibilità di individuare la strada più adatta a soddisfare le proprie esigenze, in tema di corretta nutrizione e nutraceutica, test genetici, biomarker dell’età biologica, prevenzione dei tumori e delle malattie cardiovascolari.

Oltre a relatori ormai ospiti fissi della manifestazione come il dott. Ascanio Polimeni, il dott. Gianluca Pazzaglia, il prof. Eugenio Luigi Iorio e la dott.ssa Cristiana Aperio, quest’anno, l’evento vedrà la partecipazione del prof. Massimo Fioranelli Cardiologo appartenente all’associazione Regenera Research Group, della Dott.ssa Rita Travaglini ginecologa, della Dott.ssa Veronica di Nardo nutrizionista “Artoi” e delle psicologhe dott.ssa Maria Rita Giosuè e Francesca Frascarelli.

Per la prima volta saranno ospiti della kermesse anche il ricercatore Lorenzo de Angelis, la dott.ssa Stefania Silvi del’Università di Camerino ed il dott Giovanni Occhionero Chimico farmaceuti co che parlerà del ruolo degli estratti vegetali per l’equilibrio ormonale.

“La salute di genere sta prendendo sempre più piede – spiega l’assessore alle politiche sociali Margherita Sorge – questo convegno richiama l’attenzione su stili di vita tesi a prevenire le malattie legate all’invecchiamento. Attraverso la voce degli esperti le donne possono conoscere e imparare ad affrontare i problemi in menopausa con maggiore consapevolezza, pertanto rivolgo un caloroso invito a partecipare a tutte coloro che sono interessate”.

La cittadinanza è invitata a partecipare. L’ingresso è libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *