Il Circolo Nautico Sambenedettese fa 200

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È circa 200 il numero dei velisti che il Circolo Nautico Sambenedettese ha portato in mare nelle regate di vela d’altura del mese di maggio 2015 tenutesi nei giorni del 17 23 24 30 e 31.

Oltre 200 velisti si sono dati battaglia nelle acque antistanti il porto di San Benedetto del Tronto e si sono contesi il Trofeo Riviera delle Palme il Campionato Nazionale dell’Adriatico ed il Trofeo Vele di Maggio. Equipaggi giunti da buona parte d’Italia con presenze eccellenti del mondo della vela, sicuramente un’esperienza fantastica per tutti gli atleti ed armatori che vi hanno preso parte, le giornate sono state caratterizzate sia da venti deboli che da venti sostenuti. Il campionato nazionale dell’Adriatico gruppo ORC A è stato vinto dall’imbarcazione Morgan dell’armatore De Gemmis Nicola del club nautico Bari, seconda classificata l’imbarcazione MP30+10 dell’armatore Pierdomenico Luca di Portocivitanova e terza classificata l’imbarcazione Rev De Vie dell’armatore Ermanno Galeati del Circolo Nautico Sambenedettese, per il gruppo ORC B campione dell’Adriatico imbarcazioni Vag di Pescara, seguita dalle imbarcazioni Cosixty di portocivitanova e terza classificata l’imbarcazione Dario 4 di Maurizio Partenope del Circolo Nautico Sambenedettese, il trofeo Riviera delle Palme è stato assegnato all’imbarcazione Morgan. Da sottolineare le buone prestazioni di altre imbarcazioni del circolo di casa quali Adrenalina A 1000 di Bruno Bucciarelli, Trilli di Giammaria Paradisi, Stranagente di vladimiro Fratini e Poquite de Aguardiente di Francesco Gullì.

Per quanto attiene il trofeo Vele di Maggio è stato vinto per il gruppo ORC A dall’imbarcazione MP30+10 seguita da Rev De Vie ed al terzo posto e Altari 3 per il gruppo ORC C è risultato vincitore Cosixty seguita da Dario 4 e My Flower, per la classe OPEN è risultato vincitore Lasko’s Dream seguito da Fil di Vento e Nausica.

Grazie all’ottimo comitato di regata che ha consentito di disputare numerose prove anche in condizioni metereologiche di alta variabilità.

Il Circolo Nautico dà appuntamento a tutti gli appassionati alle prossime manifestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *