San Benedetto, gli elettori pià anziani sono Italo (103 anni) ed Anna (106 ani)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

25680comunesanbenedettodeltronto_203805SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 31 maggio 2015 si svolgerà l’elezione del Consiglio e del Presidente della Giunta regionale delle Marche. Dei 30 consiglieri che faranno parte della nuova Assemblea legislativa delle Marche, la circoscrizione provinciale di Ascoli Piceno dovrà eleggerne 4 (le liste sono composte su base provinciale).

La votazione si svolgerà dalle 7 alle 23 e per votare è necessario esibire al presidente di seggio la tessera elettorale personale e un documento di riconoscimento. Chi avesse smarrito la tessera o avesse esaurito gli spazi a disposizione per la timbratura deve recarsi all’ufficio elettorale (Municipio di viale De Gasperi, secondo piano) per chiedere una nuova tessera. L’ufficio resterà aperto a tale scopo venerdì 29 e sabato 30 maggio con orario continuato dalle 9 alle 18, domenica 31 per l’intero periodo di apertura dei seggi.

La votazione per l’elezione del Consiglio regionale e per l’elezione del Presidente della Giunta avviene su un’unica scheda. Sono nulli i voti espressi a favore di una lista e di un candidato Presidente non collegato alla lista stessa (cioè non è ammesso il cosiddetto “voto disgiunto”).

 

A San Benedetto gli aventi diritto al voto sono 39.595, di cui 1.928 sono iscritti nelle liste dei residenti all’estero (AIRE). Dei restanti 37.660 elettori residenti a San Benedetto, 17.697 sono maschi e 19.693 femmine.
L’elettore più anziano è Italo Piattoni, che a luglio compirà 103 anni, la più anziana Anna Adriana Pennesi che a gennaio ha compiuto 106 anni. Gli elettori più giovani sono invece Emanuele Argieri e Daniele Guadalupi tra i maschi, che diventeranno maggiorenni sabato 30 maggio, e tra le femmine Eleonora Rocchi che compirà 18 anni venerdì 29 maggio.

I seggi istituiti in città sono 43. Questa la loro ubicazione:

  1. 1 – 2 – 3 – 4: scuola “Sacconi” – via Leopardi, 25;
  2. 5 – 6 – 7 – 8: scuola “Manzoni” – via Aleardi, 12;
  3. 9 – 10 – 11 – 12: scuola “A. Marchegiani” – via Impastato 12 – Paese alto;
  4. 13: seggio dell’ospedale civile “Madonna del Soccorso”
  5. 14 – 15 – 16 – 17 – 18 – 19: scuola “B. Piacentini” – via Asiago 142;
  6. 20 – 21 – 22 – 23 – 24 – 25, scuola “Curzi” – via Golgi 11;
  7. 26 – 27 – 28: scuola “Curzi” – via Luciani;
  8. 29 – 30 – 31: scuola Ragnola – via Monte Ascensione;
  9. 32 – 33 – 34 – 35 – 36: scuola “Spalvieri” – via Colleoni 30;
  10. 37 – 38 – 39 – 40 – 41 – 42 – 43: scuola “Cappella” – piazza Setti Carraro.

A ciò si aggiungono due seggi speciali destinati a raccogliere il voto dei ricoverati dell’ospedale e di Villa Anna che non sono in grado di recarsi al seggio. Il seggio 23 invece è deputato a raccogliere il voto dei ricoverati nella RSA San Giuseppe, il numero 8 per i ricoverati nella clinica Stella Maris. Il seggio n. 4 è quello dove potranno votare i residenti in uno dei comuni della Regione Marche che chiedono di votare a San Benedetto del Tronto per motivi di imbarco;

 

Il Comune ha organizzato il servizio di trasporto per elettori impossibilitati a raggiungere autonomamente il seggio per disabilità o deambulazione gravemente ridotta. Il servizio funzionerà con gli stessi orari di apertura dei seggi e la richiesta dovrà essere inoltrata all’ufficio elettorale telefonando 0735/794502.

 

La gestione del flusso dei dati è interamente di competenza regionale per cui sarà possibile seguire l’andamento dello scrutinio collegandosi al sito www.elezioni.marche.it che sarà accessibile anche da apposito link sulla home page del sito comunale www.comunesbt.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *