Montelparo e l’Istituto “Mancinelli” attendono la visita del Vescovo Bresciani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Vescovo Montelparo

di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – I ragazzi, i dipendenti e gli amministratori dell’Istituto “G. Mancinelli” di Montelparo si preparano a ricevere una visita graditissima: quella del Vescovo di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto delle Marche Mons. Carlo Bresciani!

Il Vescovo sarà ricevuto dal Priore-Parroco di San Michele Arcangelo di Montelparo, Padre Agostino Maiolini, alle 10,30. Immediatamente dopo lo stesso Vescovo sarà presso il Mancinelli dove, dopo una visita ai reparti e ai ragazzi, celebrerà la Santa Messa!

C’è già molta attesa in Istituto per l’arrivo del Vescovo Carlo, ma sicuramente gli stessi cittadini di Montelparo vorranno gioire con i ragazzi per questo evento! Un fatto assolutamente da sottolineare, infatti, è quello dell’assoluta e fattiva collaborazione che coinvolge, da oltre cinquant’anni, la popolazione di Montelparo e l’Istituto Mancinelli. Ad ogni iniziativa comunitaria c’è la partecipazione dei ragazzi che, accompagnati dai loro bravissimi assistenti, si integrano perfettamente per la soddisfazione di ognuno.

I ragazzi del Mancinelli sono considerati e trattati a Montelparo come propri ragazzi e figli. Sono amati e accolti, senza distinzione e senza remore, dalla popolazione tutta. Essi stessi, sempre con l’aiuto dei preparatissimi assistenti, si danno da fare per allestire addobbi, mercatini, presepi: quando ce n’è l’occasione sono sempre presenti!

L’Azienda Socio Sanitaria “Mancinelli” è un’emanazione dell’Opera Pia Ente Servizi Sociali ed Assistenziali di Montelparo (FM). Ha iniziato la propria attività come Centro Residenziale e Semiresidenziale nel 1967, orientandosi verso servizi educativi nell’ambito dell’età evolutiva e giovani adulti. Dal 1967 la Struttura fu convertita in Centro di Riabilitazione per persone con handicap psichici e fisici. Dal 1980 è convenzionata con il Servizio sanitario Nazionale per l’erogazione di prestazioni di riabilitazione funzionale, per soggetti portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali, in regime residenziale, semiresidenziale e in regime ambulatoriale. Dal 1° gennaio 2012 si è trasformata in ASP (Azienda di Servizi alla Persona).”

Promuove anche un centro di terapia e riabilitazione per invalidi civili esterni. Affianca l’Istituto la presenza della Casa di Riposo “Francesco Antolini”. Queste strutture offrono lavoro a moltissimi montelparesi e non solo.

Lo scopo principale che l’Ente persegue è la promozione delle iniziative a favore degli aventi diritto ad interventi sociali, nell’ambito della prevenzione, dell’assistenza, della riabilitazione, della promozione ed integrazione sociale.
Nel campo medico-psico-pedagogico gli interventi sono rivolti a favore di persone disabili con fini assistenziali e riabilitativi.

Le finalità fondamentali sono di favorire l’adattamento e il raggiungimento della massima autonomia delle persone ospitate, anche in presenza di gravissime disabilità, di facilitare la partecipazione alla società, contrastando le forme di esclusione sociale e prevenendo le forme di istituzionalizzazione segreganti.

L’Istituto Mancinelli dispone di 4 moduli, organizzati come unità operative, a cui sono assegnati educatori professionali e operatori socio-sanitari. Ogni modulo riporta il nome di un colore e viene differenziato per il carico di assistenza, le attività riabilitative, la diagnosi dei ragazzi ospitati e la progettazione di interventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *