Roma, oggi a La Sapienza una Santa messa per le vittime dell’attentato ai Cristiani in Kenya

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

mortiOggi alle 19, nella cappella dell’università “La Sapienza” di Roma, l’Ufficio per la Pastorale universitaria, accogliendo l’appello dell’European University Association (Eua) e della Conferenza dei rettori delle università italiane (Crui), ricorda in una celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo ausiliare Lorenzo Leuzzi, le vittime e i feriti dell’attacco terroristico, avvenuto lo scorso 2 aprile nella sede di Garissa della University College in Kenya. Durante la messa, 147 ragazzi porteranno una pietra bianca davanti l’altare in ricordo di ogni vittima della strage. Parteciperanno anche i giovani universitari della comunità africana di Roma. “Vogliamo invocare – spiega il vescovo Leuzzi – il dono della pace per tutti quei paesi del mondo che vivono situazioni difficili, e riaffermare il ruolo dell’esperienza universitaria come via privilegiata per la costruzione della civiltà dell’amore”. Nella lettera di maggio per gli studenti universitari, su “Il volto dell’uomo della Sindone”, mons. Leuzzi scrive, tra l’altro: “Quel volto ti attira perché è impresso su un lenzuolo che è stato deposto nel sepolcro, ha toccato la morte e testimonia la vittoria sulla morte. Quel volto è di un Uomo che ha vinto il mio male e la mia morte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *