Monteprandone, i rifugiati potranno prestare volontariato

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Di Michela Galieni
MONTEPRANDONE – Firmato in Prefettura il protocollo d’intesa per l’impiego in attività di volontariato dei migranti richiedenti protezione internazionale presenti nel comune di Monteprandone. L’iniziativa concordata dal Prefetto Graziella Patrizi ed il Sindaco del Comune di Monteprandone Stefano Stracci, consente ai migranti presenti nel territorio comunale di prestare a titolo gratuito e volontario, attività di supporto in iniziative di carattere sociale e culturale.
Un progetto pilota quello di Monteprandone che tesse una vera rete di solidarietà, un gesto dalla grande valenza simbolica per superare pregiudizi e diffidenze.
Il Prefetto, nell’auspicare nuovi accordi con altre Amministrazioni locali, ha sottolineato la strategica rilevanza di tali intese il cui scopo consiste nel creare le migliori condizioni di accoglienza e favorire un percorso di conoscenza e integrazione dei migranti nella vita sociale della comunità che li ospita.
Sindaco Stracci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *