Istituto Vivaldi, Gioventù Musicale d’Italia e associazione “Franz Schubert” insieme per un cartellone di prestigio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
concerto vivaldi ensemble paese alto 031SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo l’anteprima nel mese di aprile con il concerto del pianista ucraino Stanislav Khristenko, parte la “Stagione Concerti 2015” patrocinata dal Comune di San Benedetto del Tronto e curata da tre storiche istituzioni musicali del territorio: l’Istituto musicale “Antonio Vivaldi”, la Fondazione “Gioventù Musicale d’Italia – sezione L. Petrini” e l’Associazione musicale “Franz Schubert – Accademia Risorgimento”.

Il cartellone 2015 propone quattro imperdibili appuntamenti:

sabato 2 maggio, al teatro Concordia, alle 21,15, si terrà il concerto del Vivaldi Ensemble dal titolo “L’Epoca d’oro della musica americana”;

  • domenica 17 maggio, sempre al teatro Concordia, alle 18, Maria Teresa Basti e Davide Martelli proporranno il concerto per due pianoforti dal titolo “Un’orchestra tra le dita”;
  • venerdì 22 maggio, alle 21,15, al Concordia, la “Chiave Armonica Ensemble” si esebirà nel concerto “Stile Classico: il virtuosismo e la perfezione”;
  • venerdì 29 maggio, alle 21,15, all’Auditorium comunale “Tebaldini”, sarà la volta del trio Mancini, Paci, Luciani ovvero clarinetto, violoncello e pianoforte che eseguiranno musiche di Schumann, Brahms, Beethoven.

Per quanto riguarda il primo appuntamento di sabato 2 maggio, il “Vivaldi Ensemble” proporrà una produzione originale e di raro ascolto per celebrare “L’epoca d’oro della musica americana” e quella corrente culturale musicale, denominata “Great American Songbook”, tuttora di riferimento per i musicisti di tutto il mondo che rappresenta un modello di sofisticatezza sonora ancora ineguagliata.

Piergiorgio Troilo e Paolo Incicco (violini), Emiliano Finucci (viola), Daniela Tremaroli (violoncello e coordinamento artistico), Giacomo Dominici (contrabbasso), Manuel Trabucco (sassofono contralto e soprano), Claudia Pantaleone (voce), Stefano Travaglini (piano forte, direzione e arrangiamenti) renderanno omaggio a Broadway ed ai suoi grandi compositori degli anni ‘30 proponendo musiche di George Gershwin, Cole Porter, Irving Berlin, Jerome Kern e Richard Rodgers.

Durante il concerto saranno quindi eseguite alcune delle più celebri musiche dell’epoca, divenute dei grandi classici della musica internazionale: “All The Things You Are”, “Smoke Gets in Your Eyes”, “How Deep is The Ocean”, “Summertime”, “Lullaby”, “The Man I Love”, “Night and Day”, “My Romance” e “My Favorite Things”. I brani verranno proposti attraverso gli arrangiamenti appositamente realizzati dal docente del “Vivaldi” Stefano Travaglini sfruttando le molteplici varietà timbriche offerte da Quintetto d’Archi, Sassofono, Pianoforte e voce Jazz.

Il costo dei biglietti è 5 euro, ridotto 3 euro (fino a 18 anni). Per informazioni telefonare ai numeri 0735794460 – 588 (Servizio Cultura).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *