Festa dei lavoratori, la diocesi invita a tre importanti iniziative

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

AgrariaDIOCESI – La Chiesa di S. Benedetto del Tronto il 1 maggio, festa di san Giuseppe lavoratore, sente il bisogno di essere presente, vicina e coinvolta nelle situazioni di difficoltà in cui versa il sistema produttivo locale e in esso i lavoratori.

In questa ottica sta avviando il progetto Policoro, un’iniziativa organica della Chiesa italiana, che attraverso un metodo globale, fatto di evangelizzazione, formazione e gesti concreti, vuole offrire risposte al problema della disoccupazione, soprattutto giovanile.
Tre sono le iniziative proposte a Porto d’Ascoli, in zona Agraria, dove si svolge la tradizionale festa del lavoro:
Mercoledì 29 aprile alle ore 21.00 presso l’Azienda Piemme Group in via Val Tiberina, 37 una Veglia di Preghiera per il Lavoro a cura del MLAC (Movimento lavoratori Azione Cattolica).
Giovedì 30 Aprile alle ore 21,00 presso la palestra polivalente Agraria “Sabatino D’Angelo” in via Val Cuvia un incontro sul tema: Multifunzione dell’agricoltura, le opportunità nel nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, con l’ intervento della dott.ssa Cristina Martellini dirigente Regione Marche.
Venerdì 1 Maggio ore 10,00 presso l’azienda Piemme Group in via Val Tiberina, 37 il vescovo Mons. Carlo Bresciani incontra i lavoratori, i disoccupati e le associazioni di categoria e celebra alle ore 11.45 l’Eucaristica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *